twitter
Twitter estende il limite dei caratteri a 10000 per i DM

Per tutti gli utilizzatori di Twitter arriva una buona notizia. La società ha deciso di eliminare il limite di 140 caratteri che fin ora era fissato per i messaggi diretti.Per anni Twitter ha dato poca rilevanza alla messaggistica privata e solo ultimamente ha introdotto notevoli miglioramenti come il ripristino della possibilità di inviare collegamenti, ha aggiunto la messaggistica di gruppo e la possibilità di condividere tweet all’interno dei messaggi.

 

10000 caratteri per i messaggi diretti su Twitter

Twitter sembra aver soddisfatto la maggiore richiesta da parte degli utenti che ormai da molto tempo chiedevano l’abolizione del limite di 140 caratteri nei messaggi diretti o DM. Sachin Agarwal, product manager di DM, ha dichiarato: “E’ la richiesta numero 1 che proviene dalla gente. Vogliono essere in grado di dire tutto ciò che è nella loro mente e essere se stessi.”

A contribuire all’eliminazione del limite è stato anche l’intento di rendere i messaggi diretti un luogo di incontro tra pubblico e privato. Le aziende infatti potranno svolgere più facilmente il servizio clienti su Twitter senza avere limiti di scrittura.

Leggi anche:  Twitter: in arrivo la nuova funzione "Salva per dopo"

Tempo fa era circolata sul web la notizia che Twitter potesse rilasciare un’applicazione indipendente per la gestione dei messaggi diretti così come avviene con Messenger di Facebook. Un funzionario ha suggerito che la società sta pensando di sviluppare un back-channel per portare le conversazioni in un “luogo privato”.

Attualmente questo è solo un progetto, per ora potete date libero sfogo ai vostri pensieri perchè nei messaggi diretti avete a disposizione ben 10000 caratteri.