Nebia, doccia Apple e Google
Nebia, doccia Apple e Google

Presto faremo la doccia con la nebbia. O  meglio, con Nebia. Il Ceo di Apple, Tim Cook, e di Alphabet, Eric Schmidt, possono essere al timone delle più grandi rivalità societarie della Silicon Valley, ma quando si tratta di “abitudini domestiche”, i due presidenti hanno in comune più di quanto si possa pensare.

Cook e Schmidt, infatti, sono entrambi i primi sostenitori di Nebia, un sistema per la doccia a basso impatto ambientale che atomizza l’acqua, rendendola simile alla nebbia. Il tutto con lo scopo di ridurre drasticamente il consumo di acqua durante la doccia, fino al 70 per cento. Dopo cinque anni di lavori, il prodotto – che comprende un soffione e un “braccio” rimovibile – debutta ora su Kickstarter. Sul sito, l’obiettivo di finanziamento è stato abbattuto in poche ore, partendo da una base di 100 mila dollari (raggiunti al momento 380 mila dollari).

Se la quota di Cook nella società si riferisce ad un puro investimento personale, quello del presidente di Alphabet sarà a cura della Fondazione della Famiglia Schmidt, la propria organizzazione di beneficenza.

Nebia è in attesa di brevetto. Il suo sistema crea milioni di minuscole goccioline di acqua, in grado di coprire 10 volte di più di una doccia tradizionale la superficie del corpo. Il tutto utilizzando il 70 per cento in meno di acqua. Se una normale doccia, infatti, richiede 20 litri d’acqua, con Nebia ne occorrono solo 6.

Leggi anche:  Apple: nuovo aggiornamento software corregge la grave falla apparsa su MacOS

E’ come camminare all’interno di una nuvola che lava“, commenta un utente sulla pagina di Kickstarter. Il che avrebbe un senso se pensiamo che anche il nome, molto simile al concetto italiano di “nebbia”, rievoca una nuvola di acqua.

E quando la doccia a nebulosa raggiungerà il mercato per il grande pubblico, il suo costo potrebbe aggirarsi attorno ai 399 dollari. Equinox, la Stanford University, Apple e Google sono le società coinvolte nei prototipi Nebia, tutti installati nelle proprie sedi per favorirne e testarne il processo di sviluppo.

nebia-shower-kickstarter-750xx672-378-2-0

Nebia nasce da un’idea di Carlos Gomez Andonaegui, che ha cercato di fornire una migliore esperienza al momento della doccia presso il centro benessere di sua proprietà a Città del Messico. Con l’imprenditore americano Philip Winter, ha fondato un programma di sviluppo economico senza scopo di lucro denominato Endeavor. Nel 2014, i due hanno unito le proprie forze con l’ex dipendente di Apple Gabriel Parisi-Amon, che aveva già lavorato al design di iPhone. Insieme hanno trasformato l’idea di Nebia in realtà.