apple sim

In questi giorni è trapelato in rete che Apple sarebbe a lavoro per diventare operatore mobile eppure proprio in queste ore è arrivata la smentita da una portavoce di Apple.

In molti hanno sperato di vedere un iPhone con all’interno una SIM Apple oppure direttamente un melafonino senza SIM che potesse associare il proprio IMEI alla numerazione telefonica ma il sogno è durato ben poco, infatti, Apple ha smentito categoricamente la possibilità di entrare nel mondo della distribuzione di servizi telefonici e intanto Google sta preparando la sua mossa.

sim-google

Google già da tempo è entrata nel mondo della fibra ottica  con il suo progetto Google Fiber e già da tempo starebbe pensando di entrare anche nel campo della telefonia mobile permettendo la banda a 5G che prenderà piede nei prossimi anni.

Già un team starebbe sviluppando dei dispositivi Android in grado di funzionare senza SIM interfacciando il proprio abbonamento con il numero IMEI del dispositivo.

Leggi anche:  Apple: iMac Pro disponibile all'acquisto già dal 14 dicembre

Sicuramente un’ottima soluzione che frenerà i furti di smartphone e darà la possibilità di integrare maggiori chip all’interno del device sfruttando lo spazio recuperato dallo slot della SIM.