oneplus 2
Vendute 30000 unità del OnePlus 2 in soli 64 secondi

Il OnePlus 2 in una vendita a sorpresa organizzata in Cina ha registrato un record di vendite: 30000 unità nell’arco di tempo di soli 64 secondi. Il OnePlus 2 è stato presentato ufficialmente il 27 luglio e, sulle orme del primo OnePlus, sarà possibile acquistarlo con il meccanismo degli inviti. Questa volta però il produttore sembra aver migliorato il sistema di vendita offendo ai consumatori maggiori possibilità di acquistare lo smartphone. In che modo? Aumentando di 50 volte in più il numero dei device prodotti e permettendo agli utenti di controllare in tempo reale sul social network e sul forum lo stato degli inviti.

Facendo una breve panoramica sulle specifiche tecniche del OnePlus 2 ricordiamo che queste includono un display da 5.5 pollici FHD e densità di 401p, un processore a 64 bit Snapdragon 801, 4 GB/ 3 GB LPDDR4, GPU Adreno 430, fotocamera posteriore da 13MP con stabilizzatore ottico dell’immagine e doppio flash a LED, batteria da 3300 mAh e sistema operativo Android 5.1.

Leggi anche:  OnePlus 5: non sarà più commercializzato a favore del nuovo 5T

 

Primi problemi di disponibilità per il OnePlus 2?

OnePlus ha fatto sapere su Weibo che nel corso di una vendita a sorpresa in Cina sono stati venduti 30000 unità del OnePlus 2 in soli 64 secondi. Visto questo risultato, ci chiediamo se il produttore riuscirà a compensare la domanda di mercato, ma OnePlus sembra non temere una carenza di disponibilità infatti ha già programmato la prossima vendita per l’11 agosto.

Una popolarità che il OnePlus 2 ha conquistato grazie alle caratteristiche notevoli è al prezzo decisamente inferiore alla media. E’ acquistabile infatti per soli 339 euro nella versione con 16 GB di storage e 3 GB di RAM mentre la variante con 64 GB di memoria e 4 GB di RAM ha un prezzo di 399 euro.