facebook

Facebook decide di inseguire il fenomeno Periscope e aggiunge la possibilità di effettuare live streaming direttamente dall’applicazione. Funzione, però, disponibile solamente per le celebrità, almeno per il momento.

Con il proliferare di applicazioni come Meerkat e Periscope, che permette di effettuare un broadcast live in accoppiata con Twitter, era solo questione di tempo prima che anche Facebook entrasse a far parte del gioco. Il colosso dei social network ha infatti presentato oggi “Live”, una nuova funzione dell’applicazione disponibile solo alle celebrità con la pagina Facebook verificata.

Grazie a Live, i vari VIP potranno effettuare video streaming in diretta con i loro fan direttamente tramite la News Feed, con i vari commenti dei visitatori che appaiono in tempo reale. Al termine dello streaming, il VIP in questione può decidere di mantenere il video sul proprio account Facebook, disponibile per chiunque voglia vederlo e in qualunque momento.

Subito dopo il lancio di Live, celebrità del calibro di The Rock Serena Williams hanno subito utilizzato la nuova funzione per interagire con i fan. L’ideatore di questa feature, Vadim Lavrusik, ha affermato che le varie celebrità dovrebbero puntare molto di più su Facebook rispetto a Meerkat o Periscope, perché sul proprio account del social network possono raggiungere immediatamente migliaia di fan in più.

Leggi anche:  Facebook, arrivano le pubblicità pre-roll sui video della piattaforma

Ovviamente le varie celebrità presentano centinaia di migliaia di seguaci anche su Twitter, e dunque Periscope, ma è innegabile che il fenomeno Facebook sia più diffuso o visibile. In più, i VIP avranno più controllo dei loro video al termine dello streaming, mentre su Meerkat spariscono immediatamente al termine del broadcast, e su Periscope restano online per un solo giorno.

I vari fan delle pagine VIP su Facebook riceveranno una notifica quando il loro beniamino ha avviato un live. Considerando che più del 50% delle visualizzazioni di un video su Facebook arriva grazie alle condivisioni tra utenti, il fatto che lo streaming rimanga salvato sull’account della celebrità è sicuramente un plus non indifferente per la visibilità.

Non si sa se in futuro questa funzione verrà estesa anche per la gente comune, ma molto probabilmente resterà un’esclusiva per lepagine Facebook verificate.