apple
Come sappiamo Apple vanta di produrre il sistema operativo più sicuro sul commercio, tuttavia, non sono rari i casi in cui il sistema operativo dalla mela morsicata è stato infettato da worm creati a scopo dimostrativo, o a scopo malevolo, vediamo i dettagli!

Iniziamo col dire che tutto è frutto di un’esperimento, infatti gli utenti OSX possono restare tranquilli in quanto il worm non verrà mai diffuso, tuttavia, la dimostrazione fatta dai due ricercatori Xeno ,Trammell Hudson e Corey Kallenberg è davvero preoccupante in quanto dimostra l’esistenza di grosse falle nel sistema operativo Apple, falle che se non corrette potrebbero essere sfruttate da chiunque abbia cattive intenzioni, infettando il nostro Mac tramite una banalissima Email, esattamente come accade sui più diffusi Pc Windows.

Come potete intuire, i dettagli su come sfruttare la falla in questione non sono stati per nulla rivelati, tuttavia, i ricercatori sono riusciti ad aggirare tutte le protezioni di OSX, creando un malware capace di infettare il firmware principale del dispositivo il quale per motivi vari non è criptato, ne protetto adeguatamente e dunque, è possibile corrompere lo stesso e spacciare il malware come “update del produttore”, fatto questo, il software malevolo diventa estremamente difficile sia da individuare, sia da eliminare dalla macchina, mettendo a rischio tutti gli utenti Apple poco esperti in fatti di sicurezza o semplicemente troppo fiduciosi sulla sicurezza del proprio sistema operativo.

Leggi anche:  Malware Android prosciuga il credito dei clienti Tim, Vodafone, Wind e Tre

Come detto prima non vi sono rischi, il malware è stato eliminato ad esperimento concluso e ovviamente, le vulnerabilità sfruttate segnalate in dettaglio alla Apple, la quale provvederà a distribuire un aggiornamento correttivo per evitare che malintenzionati sfruttino la falla, tuttavia, questo, come altri avvenimenti ci dimostrano che nessun sistema operativo è realmente sicuro, sta all’utente finale proteggere il proprio PC ed evitare di farsi abbindolare da malintenzionati vari.