Android-logo-with-Virus-Bug A meno di una settimana dalla scoperta da parte di Trend Micro di una vulnerabilità riguardante la maggior parte dei dispositivi che usano come sistema operativo Android, i ricercatori dell’azienda specializzata in sicurezza hanno scoperto un’altra minaccia.

Questa volta il pericolo proviene da un Bug capace di riavviare ripetutamente il sistema. Ad annunciarlo un ingegnere di Trend Micro, Wish Wu, sul sito dell’azienda. Inoltre, Wu ha anche affermato che questo problema porta un consumo accelerato della batteria

Il malware può essere importato sul proprio dispositivo mediante una app installata o durante la navigazione su qualche sito infetto.

Quali sono le versioni di Android più a rischio? Dalla 4.0.1 alla la 5.1.1, ovvero l’ottantanove percento dei dispositivi in circolazione. Trend Micro ha comunque prontamente avvisato i colleghi di Google del bug, mentre il team specializzato in Sicurezza di Android sta lavorando a una soluzione. La quale sembra comunque in dirittura d’arrivo

Inoltre, prevenire non è facile, giacché il bug importato malauguratamente nel dispositivo può provocare problemi in là col tempo e non subito. Anche dopo mesi. Pertanto non è facile capire quale App sia stata responsabile della trasmissione e molti utenti credono che sia un difetto del sistema operativo.

Leggi anche:  Galaxy Note 8: rilasciato il nuovo aggiornamento con tante novità

La raccomandazione è dunque quella di stare attenti a cosa si installa sul proprio mobile e dove si naviga. Si tende a utilizzare i mobile con più scioltezza rispetto ai pc fissi. Ma in realtà sono anche loro molto esposti a malware e virus. Proprio perchè navigano in rete, dove i pericoli sono sempre dietro l’angolo.