oneplus 2

Dopo il lancio del OnePlus 2 avvenuto la scorsa settimana, vi stiamo tenendo costantemente aggiornati su tutte le altre novità riguardanti questo smartphone. Nel bene o nel male, questo è un device che ha ricevuto ottimi riscontri nella sua versione precedente e non può essere sottovalutato.

A differenza del suo predecessore, OnePlus 2 avrà come sistema operativo OxygenOS che ci offre un’esperienza utente molto simile a quella di Android in versione stock, quella che possiamo trovare sui devices della linea Nexus. Sono poche le correzioni e le personalizzazione apportate dal team di sviluppo.

Il lavoro svolto per i wallpapers predefiniti del OnePlus 2 è sicuramente degno di nota, anche se debitore dello stile Material Design di Google

Oggi ci soffermeremo su una delle novità di questo OnePlus 2, non una funzione particolare, non una menzione o una considerazione su qualche caratteristica hardware. Oggi prendiamo in considerazione un parametro che non è particolarmente rilevante ma che, se ben curato, è sempre un’ottima cosa: i wallpapers predefiniti del sistema operativo, quelli stock per intenderci.

Leggi anche:  Smartphone: presto saranno dotati di misuratore della temperatura integrato

OnePlus è così orgogliosa del lavoro svolto a tal punto da dedicare loro un intero post sul blog, in modo tale da sottolineare e gratificare il lavoro svolto. A prescindere dai gusti personali che sono insindacabili, siamo di fronte comunque ad un lavoro che non lascia indifferenti.
Tutti e 25 i wallpapers che saranno inseriti in OxygenOS su OnePlus 2 hanno una risoluzione che li rende adatti a qualsiasi terminale con schermo a risoluzione Full HD (1920×1080), inoltre lo stile è palesemente ispirato al Material Design che Google ha introdotto a partire da Android Lollipop 5.0.

Se siete interessati a provare i wallpapers del OnePlus 2 sui vostri terminali, potete scaricarli da qui e qui. Fateci sapere cosa ne pensate.