samsung galaxy folder

Samsung Galaxy Folder è uno smartphone che strizza l’occhio ai nostalgici dei vecchi telefoni a conchiglia col tastierino numerico fisico.

Samsung Galaxy Folder è stato annunciato ufficialmente nelle scorse ore. Difficilmente questi dispositivi arrivano in Occidente, mentre nei mercati asiatici hanno una spinta in più perché numerosi appassionati amano ancora questo tipo di device. La stessa LG, rivale di Samsung in Corea, ha una propria linea di smartphone a conchiglia.

Samsung non ha mai abbandonato questo genere di mercato, e il Samsung Galaxy Folder si presenta come il successore del Galaxy Folder del 2013, un device che al lancio si presentava con un display dalla risoluzione 480 x 800, 2 GB di memoria RAM e Android 4.2.2 Kitkat. Questo tipo di device tira molto in Corea perché molta gente li trova più ergonomici e resistenti rispetto ai classici smartphone, oltre ad offrire un’autonomi pazzesca.

Samsung Galaxy Folder strizza l’occhio ai vecchi telefoni a conchiglia

Il nuovo Samsung Galaxy Folder è utilizzabile sia con il tastierino e i tasti fisici sia con il touchscreen, ed è dotato dell’ultima distribuzione di Android Lollipop. Dotato di una fotocamera da 8 megapixel con apertura f/2.2 e una batteria da 1800 mAh, il dispositivo monta un largo display da 3.8 pollici. Lo smartphone arriverà in Corea a partire dal prossimo mese ad un prezzo di circa 250 dollari ed in due colori, Black e White, ma è quasi impossibile che giunga anche da noi.

Leggi anche:  Samsung offre in regalo Galaxy S8, ecco il metodo per averlo Gratis

Cosa ne pensate? Comprereste, nel 2015, un dispositivo che strizza l’occhio ai vecchi telefoni a conchiglia tanto in voga diversi anni fa?