Android2Siete stati ricattati o minacciati da qualcuno? Chiunque esso sia uno stalker o un serial killer, meriterebbe una bella querela, ma non avete abbastanza prove? Ma d’altra parte ci sono anche i romantici che sono li a rimembrare le chiamate più importanti della loro vita e farebbero di tutto per riascoltare quelle memorabili conversazioni. Come sempre sono qui, per darvi la soluzione ad ogni vostro problema! Basterà installare sul vostro smartphone Registratore di chiamate.

Su Google Play Store potrete scaricare e quindi installare,gratuitamente, sul vostro smartphone l’app Registratore di chiamate. Quindi non avrete bisogno di alcun marchingegno sofisticato e costoso, tutt’anzi quest’app oltre ad essere gratuita è anche estremamente semplice da usare, questo anche grazie al fatto che possiede un’interfaccia intuitiva.

Vi basterà accedere nelle Impostazioni dell’app e selezionate la voce Registra chiamate, dopodiché cliccate sulla voce Tipo di File e impostate WAV, la quale vi permetterà di ascoltare in maniera impeccabile la registrazione in seguito, ed infine impostate su Mic la sorgente audio. Ora, dovrete solo effettuare la vostra chiamata !

Durante tutto il corso della chiamata potrete notare nella di stato un bollino rosso, che starà a significare che la registrazione sia in corso, mentre quando la telefonata sarà terminata non dovrete fare altro che accedere nell’app per riascoltarla. Una volta verificato che la conversazione è stata registrata correttamente, selezionatela e scegliete l’opzione Salva, e da li decidete voi cosa farvene.registratore-chiamate-ITA-1-w782

Leggi anche:  Mozilla Firefox: le novità della versione 58 Beta

Registratore di chiamate vi permetterà di salvare la conversazione in un cloud in modo tale da risparmiare spazio nella memoria interna del vostro smartphone. Inoltre potrete condividere il file audio, aggiungere una nota dove appuntate di cosa e di chi parla la conversazione. Mentre se la conversazione ha l’audio compromesso, potrete decidere di eliminarla oppure provare a cambiare il tipo di file audio.

Ma in tutto ciò, vi siete chiesti se sia legale registrare le chiamate?

Scommetto che non proprio tutti si siano posti questa domanda. So che in Italia attualmente non ci sorprendiamo quasi più di niente, ma sappiate che in Italia è legale effettuare la registrazione di una chiamata.  Ma ATTENZIONE non si ricorre a nessun provvedimento solo se si partecipa attivamente alla conversazione, mentre se quest’ultima viene registrata da terzi rischierete un provvedimento per intercettazione illecita.

Ovviamente se la persona dall’altro lato della cornetta fosse consenziente sarebbe molto meglio, ma come dicevamo inizialmente a volte la registrazione di una conversazione potrebbe rivenirci utile in caso ricevessimo un ricatto.