telegram-0Ci sono molteplici e funzionali app messaggistiche che possiamo scaricare sul nostro smartphone direttamente dal Google Play Store. Qualche giorno fa vi ho presentato Snapchat, ossia un’app di messaggistica molto carina e innovativa, oggi è il turno di Telegram Messenger, un’app focalizzata sulla sicurezza e sulla velocità, ma soprattutto gratuita e semplice da usare.

Telegram Messenger abbatte un po’ i limiti imposti da altre app di messaggistica, infatti possiamo condividere video fino a 1GB e creare chat di gruppo fino 200 membri per parlare con tutti contemporaneamente, oltre al fatto di poter inoltrare i media rapidamente ed inviare foto dal web. Accedendo da ogni nostro dispositivo possiamo visualizzare i messaggi, in quanto li troviamo tutti nel cloud.

Ma senz’altro ci sono anche quelli che hanno sempre qualcosa da nascondere oppure che semplicemente tengono alla loro privacy, ed ecco che Telegram Messenger ci offre le “Chat Segrete”, le quali utilizzano la crittografia end-to-end (detta anche punto a punto) avendo così la sicurezza che il messaggio sarà letto solo dal destinatario. In questo modo non rimarrà niente salvato sul server del nostro dispositivo, potendo programmare l’autodistruzione automatica in modo tale che non resti nessuna traccia su entrambi i dispositivi.

Leggi anche:  Android: le app da non disinstallare

telegram_vs_whatsapp_alasmri_2186195

Insomma grazie alle Chat Segrete di Telegram Messenger possiamo rivendicare il nostro diritto alla privacy, ma indubbiamente saranno contente le persone che hanno qualche scheletro nell’armadio oppure sono infedeli al proprio partner. Inoltre quest’app non richiede neanche troppe risorse, poiché consegna i messaggi consumando pochi bytes.

Insomma Telegram Messenger si rivela come una via di mezzo tra WhatsApp e Snapchat, la chiave del suo successo è il suo essere un’app di messaggistica per i maniaci della segretezza. Accresce il numero di utenti che ne usufruisce, ma anche il numero di persone che preferiscono Telegram Messenger a WhatsApp non solo perché garantisce maggior sicurezza, ma anche perché WhatsApp ci offre solo la possibilità di inviare foto, video e quant’altro ad un massimo di 16MB, mentre Telegram Messenger supera circa 64 volte il limite massimo di WhatsApp. Niente male!