sony xperia z5

Sony Xperia Z5 e relativa variante Compact potrebbero montare nuovamente lo Snapdragon 810, lo stesso processore che ha causato molti problemi di surriscaldamento su svariati dispositivi, compreso l’Xperia Z3+ rilasciato qualche settimana fa.

Proprio un paio di giorni fa, un rapporto proveniente dalla Germania ha affermato che Sony avrebbe intenzione di proporre due nuovi smartphone top di gamma all’IFA 2015 di Berlino che avrà luogo a partire dal 4 Settembre. Secondo la fonte questi dispositivi si chiameranno Sony Xperia S60 e Sony Xperia S70, e poche ore dopo la pubblicazione di questa notizie, il più grande blog Sony-centrico del web ha subito confermato la veridicità di questa notizia, con la differenza però che i nomi dei dispositivi sono solamente in codice e che il nome finale sarà più simile ai nomi più comuni per la serie Xperia.

Com’era prevedibile, questi due smartphone di Sony con nome in codice E6603 ed E5803, sono apparsi in rete in un documento leaked. Il modello E6603 potrebbe essere proprio il Sony Xperia Z5, mentre il modello E5803 potrebbe essere la variante più piccola Sony Xperia Z5 Compact. La fonte afferma che i due dispositivi saranno gestito dal processore Qualcomm Snapdragon 810, mentre altri dettagli parlano di uno schermo Full HD per l’Xperia Z5 e di uno schermo HD per l’Xperia Z5 Compact.

Leggi anche:  Sony: favoloso render mostra il prossimo smartphone Full Screen dell'azienda

Sfortunatamente per chi pensava ad una rivoluzione in ambito Xperia, con un design rinnovato e migliorato, Xperia Blog ha affermato che un insider non meglio specificato ha confermato come il Sony Xperia Z5 e fratello compatto saranno simili in tutto e per tutto ai modelli soliti di Sony, design che l’azienda non cambia sin dal lancio del primo Xperia Z nel lontano Febbraio 2013.

Sebbene la fonte sia abbastanza affidabile, il tutto resta un rumor da prendere con le dovute pinze. Nessuno sa con certezza quali saranno i piani di Sony per questa seconda metà del 2015, soprattutto dopo la confusione che si è venuta a creare con il cambio di nome di Xperia Z4 in Xperia Z3+.