asus fonepad 8

Asus, dopo aver prodotto gli ottimi Zenfone 4, Zenfone 5 e Zenfone 2, è da sempre attiva anche nel mondo dei tablet e dei computer. In questi giorni in redazione ci è stato recapitato l’ultimo Asus Fonepad 8, il tablet da 8 pollici Dual SIM con possibilità di chiamare.

Asus FonePad 8: la recensione

L’Asus Fonepad 8 è un buon tablet da 8 pollici con caratteristiche tecniche decisamente interessanti, ma sopratutto con la possibilità di chiamare, oltre che di inserire due differenti MicroSIM. Curiosi di vederlo da vicino? scopritelo assieme a noi nella nostra recensione completa.

Unboxing

La confezione originale dell’Asus Fonepad 8 è decisamente interessante con all’interno tutte le componenti essenziali, che è possibile trovare nella maggior parte dei tablet in commercio. In particolare abbiamo, oltre che il dispositivo stesso, anche l’alimentatore da parete, il cavo microUSB-USB e tutta la manualistica del caso.

Estetica

asus fonepad 8

L’Asus Fonepad 8 è un tablet con display da 8 pollici, quindi le dimensioni sono assolutamente nella media: 120 x 214 x 9,3 millimetri, per un peso complessivo di 328 grammi.

L’estetica è perfettamente in linea con gli altri dispositivi dell’azienda, bordi arrotondati, parte anteriore con cornici abbastanza vistose e marchio Asus ben in vista. La cover posteriore è realizzata in policarbonato ruvido al tatto (non si vedranno le ditate quando le toccate) e decisamente bello da un punto di vista estetico. Il bordo, praticamente, non esiste, in quanto risulta essere abbastanza arrotondato con il posizionamento dei pulsanti sulla parte posteriore dello stesso device.

Sebbene il tablet sia da 8 pollici, questi può essere considerato quasi portabile, anche se riteniamo particolarmente difficile anche solo pensare di utilizzarlo come un normale telefono (portandoselo all’orecchio per chiamare).

Hardware

L’Asus Fonepad 8 è un tablet da 8 pollici con display WXGA (risoluzione a 1280 x 800 pixel); la qualità non è il suo punto di forza, in effetti i dettagli non risultano essere particolarmente definiti ed i colori non troppo intensi. Tuttavia abbiamo particolarmente apprezzato la presenza di un utility in grado di permetterci di modificare l’intensità del colore rendendola più o meno “calda”, in base alle nostre necessità.

Il processore è un Intel Atom Z3530, dual-core con frequenza di clock a 1.3GHz e architettura a 64-bit. Il componente, sebbene non si sia quasi mai visto sugli smartphone, possiamo assicurarvi essere più che ottimo. Dai test effettuati, infatti, abbiamo notato un’ottima risposta nel gaming e nella navigazione, tanto da renderlo quasi perfetto per giocare e per essere utilizzato con qualsiasi applicazione presente sul Play Store. Volete giocare? allora l’Asus Fonepad 8 fa sicuramente al caso vostro, peccato solo che il display non sia tanto performante.

La caratteristica principale dell’Asus Fonepad 8 è sicuramente la possibilità di integrare due differenti SIM di altrettanti operatori telefonici. Nel nostro caso si possono inserire due microSIM con massima velocità di navigazione in 3G, ma sopratutto potrete chiamare, inviare messaggi, utilizzare WhatsApp e così via.

L’Asus Fonepad 8 viene commercializzato in due differenti versioni da 1GB di RAM o 2GB di RAM e con 8/16GB di memoria interna. Nel nostro caso abbiamo potuto utilizzare la versione da 1GB di RAM e 8GB di memoria interna.

Parlando di fotocamera, invece, il tablet integra un componente principale da 2 megapixel senza flash LED ed una fotocamera secondaria da 0.3 megapixel.

Concludono le specifiche tecniche i sensori di prossimità, di luminosità e G-Sensor, oltre che tutte le connettività Wireless, Bluetooth 4.0 e GPS.

Memoria e Software

L’Asus Fonepad 8 viene commercializzato con sistema operativo Android aggiornato alla versione 4.4.2, con personalizzazione software Zen UI. Sfortunatamente non monta l’ultimissima versione di Android, quindi sebbene monti un processore con architettura a 64-bit, questi lo riconoscerà sempre e solo come se fosse a 32-bit. La personalizzazione software è ottima, di pre-installato troviamo moltissimi software e decisamente utili, compresa un’interfaccia particolare e rinnovata rispetto allo ‘standard’ Android.

Tutto questo si ripercuote sulla memoria interna, degli 8GB effettivamente dichiarati ne avrete a disposizione circa 2/3GB. Per questo motivo è assolutamente richiesto l’utilizzo di una microSD esterna fino a raggiungere i 64GB complessivi.

Connettività e Batteria

asus fonepad 8

L’Asus Fonepad 8 è un tablet Dual SIM che permette l’integrazione di due differenti microSIM per chiamare, inviare messaggi e navigare in 3G. Dai test effettuati non possiamo che essere soddisfatti del livello di qualità, tutto è sembrato funzionare perfettamente. Tra le connettività proposte abbiamo: bluetooth 4.0, A-GPS e Wireless.

Parlando invece della batteria, all’interno dell’Asus Fonepad 8 troviamo un componente in grado di garantire due giorni di carica complessiva, considerato un medio utilizzo senza inserire SIM. Viceversa, nel momento in cui abbiamo provato ad utilizzare la connessione dati, la durata complessiva è scesa quasi ad un giorno di carica complessiva.

Prezzi

Miglior Prezzo sul Web: 0,00 euro da Amazon oppure a 18,99 euro da Unieuro

Conclusioni

asus fonepad 8

In conclusione l’Asus Fonepad 8 è sicuramente un buon tablet per il prezzo a cui viene commercializzato (circa 190 euro su Amazon), ma che presenta grandi lacune:

  • Fotocamera decisamente insufficiente
  • Display poco performante anche se esiste la possibilità di regolare i colori
  • Memoria interna insufficiente

tra quelle positive, invece, abbiamo:

  • Possibilità di inserire due differenti SIM con navigazione in 3G
  • Chip GPS
  • Ottimo processore

Lo consigliamo? SI, se fosse costato qualcosa di meno, forse lo avremmo ancora più spinto, ma nel complesso possiamo ritenerci soddisfatti.

Di seguito trovate la nostra video recensione completa.