Pl@ntnet
Pl@ntnet

C’è uno Shazam per la musica e, presto, anche per gli oggetti. Oggi, però, abbiamo quello delle piante. Si chiama Plan@net e si tratta di un’app sviluppata da un team di scienziati francesi nell’ambito di un progetto finanziato dalla Fondazione Agropolis di Montpellier.

Si tratta di una applicazione, disponibile sia per smartphone che tablet con sistemi operativi Android e iOS 6.1, ancora in fase sperimentale. Tuttavia, assicurano gli esperti, permetterà di identificare automaticamente le piante a partire da una semplice fotografia.

Tutto molto semplice. Basterà scattare una foto della pianta di cui si intende ricevere informazioni. In seguito, il sistema la confronterà con un database che raccoglie, già alla sua fase sperimentale, un archivio di circa 4 mila specie di piante, ad eccezione di quelle da orto e ornamentali. Dopo qualche secondo, si sarà in grado di ricevere la risposta con il nome e le caratteristiche dell’albero o del fiore in questione.

Il database di Pl@ntnet verrà continuamente aggiornato e, inoltre, gli utenti avranno parte attiva contribuendo ad inserire nuove varietà di piante di cui hanno verificato correttamente la specie. Questi, comunque, saranno prima valutati e convalidati dagli esperti francesi.

Se, dunque, non siete dotati di pollice verde, non avete più nulla da temere per il vostro giardino. Ora ci penserà lo Shazam delle piante.

L’app è disponibile sia su Apple Store che Google Play.