lg g4

LG G4 sta deludendo le aspettative di LG e sta vendendo molto meno del previsto in Corea del Sud.

Un rapporto proveniente proprio dal paese natale di LG, la Corea del Sud, afferma che l’LG G4 sta vedendo dalle 3500 alle 3800 unità al giorno in patria. Alla fine di Giugno, il dispositivo è riuscito a piazzare 240.000 unità in Corea fin dal giorno del lancio avvenuto a fine Aprile. Ora la questione che tutti si pongono è: le vendite deludenti dell’LG G4 in Corea stanno colpendo anche gli altri paesi del mondo?

LG sperava di vendere globalmente circa 70 milioni di dispositivi, al punto da aver aumentato la produzione di unità di LG G4. La realtà è ben diversa: già lo scorso Aprile LG aveva abbassato di molto le aspettative, puntando a 12 milioni di dispositivi venduti in tutto il mondo entro la fine del 2015, un aumento del 20% rispetto ai 10 milioni di LG G3 venduti finora.

Una fonte interna all’industria mobile coreana considera le vendite disastrose di LG G4 “un fattore serio” per l’azienda. Per fare un confronto, il duo di Galaxy S6 ha venduto in totale 1.3 milioni di unità in Corea del Sud. Nonostante i due device siano stati rilasciati tre settimane prima di LG G4, basta vedere anche le vendite giornaliere per notare come lo smartphone di Samsung stia surclassando LG in patria.

O

LG G4 non vende, che fare?

LG potrebbe avere un’altra carta da giocare. Si è parlato a lungo di un possibile nuovo dispositivo che LG avrebbe lanciato nella seconda metà dell’anno, caratterizzato da un hardware più performante rispetto ad LG G4. Questo device è risultato essere l’LG G Pro 3, uno smartphone (o meglio phablet) dotato di uno schermo da 6 pollici QHD e uno Snapdragon 820. Il dispositivo inoltre dovrebbe essere dotato di uno scanner dell’iride.

Se LG vuole risalire la classifica in patria e non, dovrà necessariamente pensare a qualcosa di nuovo. Al momento non ci è ancora dato sapere se questo LG G Pro 3 sarà abbastanza per mettere una pezza a questa parabole discendente iniziata proprio con LG G4.