Asus
Asus è partner tecnologico del Giffoni Experience 2015.

L’organizzazione del Giffoni Experience 2015 ha scelto Asus come partner tecnologico in occasione della prossima edizione della kermesse cinematografica per giovani.

Asus sarà il principale partner commerciale del Giffoni Experience 2015, il noto festival che si occupa prettamente di cinema riservato ai ragazzi. L’evento, giunto alla sua quarantacinquesima edizione, si terrà nell’omonima località in provincia di Salerno dal 17 al 26 luglio. Ma la manifestazione non sarà soltanto dedicata all’arte cinematografica. Infatti, il Giffoni Experience sarà anche un’occasione per trovare nuovi punti di incontro tra etnie e culture con profonde differenze. Inoltre, numerosi ragazzi potranno imparare a crescere mediante il confronto costruttivo con gli altri e la scoperta di nuovi modi di pensare.

“Asus – afferma il Country Manager di Asus Italia Andrea Galbiati – ha scelto di sostenere Giffoni Experience in quanto si tratta di un progetto in una fase di profonda evoluzione verso l’innovazione. In particolare, quest’ultimo rappresenta un valore e un obiettivo che ci sentiamo di condividere fino in fondo”. Il Giffoni Experience ha quindi mostrato un nuovo approccio nei confronti dell’avanguardia tecnologica, mirata allo sviluppo e alla crescita di nuove imprese artistiche, digitali e culturali.

 

Asus contribuirà in misura sostanziale al Giffoni Innovation Hub, grazie al quale i creativi potranno trasformare la loro idea in una realizzazione concreta ed efficace. In questo modo, ampio risalto verrà attribuito al digital learning e alla digital education. “Siamo entusiasti dell’attenzione che Asus dedica a Giffoni Experience”. Lo dichiara l’ideatore e Managing Director di Giffoni Experience Claudio Gubitosi. “Asus – aggiunge Gubitosi – ha messo in atto uno sforzo progettuale che ci rende consapevoli di poter contare su un partner affidabile e competente. Il nostro concetto di partnership si basa sull’integrazione di aziende e brand da inquadrare in un progetto basato su contenuti di valore. Potremo così valorizzare al massimo il nostro progetto focalizzato su digital education e digital learning”.

Asus proporrà i suoi dispositivi nella stessa area dedicata a quelli Republic of Gamers, interamente dedicati al mondo dei videogiochi. Oltre 250 mila visitatori potranno così conoscere i device più tecnologici, dagli smartphone ai tablet, dai desktop ai notebook. Inoltre, Asus proporrà attività di laboratorio fondate sul coding e sul gaming, grazie alle quali si potranno ricevere alcune nozioni sul mondo della programmazione e dello sviluppo dei videogame. Tutto sarà effettuato negli spazi del Giffoni Village, a due passi dalla Cittadella del Cinema.

 

 

 

In più, Asus farà parte di una tavola rotonda che decreterà le future strategie progettuali del Giffoni Game Experience, che si terrà nel 2016 e sarà interamente incentrato sul mondo dei videogiochi. In quella circostanza, saranno inaugurate le prime strutture della Giffoni Multimedia Valley, finanziata dall’Unione Europea. Il testimonial dell’evento sarà il campione mondiale di videogame Alessandro “Stermy” Avallone, che si intratterrà con i ragazzi di Giffoni per raccontare la sua esperienza e parlare dell’importanza dei videogiochi nella sua vita. Grazie ad Asus, sarà realizzato anche il Giffoni Live Streaming, in grado di diffondere il palinsesto di attività e contenuti dell’iniziativa.