asus zenfone 2

 

L’Asus Zenfone 2 è uno dei migliori smartphone presenti sul mercato e proprio per questo può essere utile ottenere i permessi di root per incrementare maggiormente le prestazioni del device. Ecco come fare in pochi e semplici passaggi.

Abbiamo già visto lo Zenfone 2 nella nostra recensione e oggi vogliamo vedere come si ottengono i permessi di root. Il passo più importante è fare un bel backup dello smartphone.

Prerequisiti

  1. La procedura potrebbe invalidare la garanzia dello Zenfone 2 quindi la fate a vostro rischio e pericolo.
  2. Scaricate de installate Asus USB Drivers
  3. Download Fastboot
  4. Download Pre-Rooted System Image

Permessi di Root su Asus Zenfone 2

  1. Estraete Fastboot e Pre-Rooted Image
  2. Sullo Zenfone 2 abilitate gli strumenti da sviluppatore tramite Menu-Impostazioni-Info sul telefono e tappate su build per circa 7-8 volte.
  3. Andate in Impostazioni e tappate su Opzioni sviluppatore.
  4. Attivate USB debugging mettendo il relativo segno di spunta.
  5. Collegate l’Asus ZenFone 2 al PC.
  6. Andate nella cartella Fastboot e tenete premuto il tasto Maiusc facendo click sul tasto destro del mouse.
  7. Selezionate Apri finestra di comando qui
  8. Digitate adb reboot-bootloader
  9. Aspettate che lo Zenfone 2 si riavvii in modalità bootloader.
  10. Rinominate la Pre-Rooted Image in system.img.
  11. Digitate il comando fastboot flash system system.img
  12. Attendete che venga flashata l’immagine
  13. Non vi resta che dare il comando fastboot reboot
Leggi anche:  Google: rilasciati i dati sulla distribuzione Android, Oreo quasi inesistente

Al termine il vostro Zenfone 2 avrà acquisito i permessi di root.