Apple Watch vendite picchiataLe vendite di Apple Watch sono calate del 90% negli Stati Uniti rispetto ai giorni del lancio: questo il risultato di uno studio pubblicato sul sito finanziario Market Watch, legato a Dow Jones.

Apple Watch: in America vendite calate del 90%:

Anche se la casa di Cupertino non ha ancora rivelato numeri ufficiali relativi alla vendita di Apple Watch, l’agenzia di ricerca Slice Intelligence ha condotto uno studio, pubblicato sul sito Watch Market, che parla di un crollo delle vendite degli smartwatch Apple, con un calo stimato di addirittura il 90% rispetto ai giorni del lancio, avvenuto negli Stati Uniti lo scorso aprile.

Apple Watch vendite picchiataOvviamente un calo rispetto alla prima settimana di vendita di Apple Watch è comprensibilissimo, ma come si evince dal grafico, il numero di esemplari venduti ha continuato a scendere, giorno dopo giorno, anche dopo la metà di maggio. Se nel corso della prima settimana sono stati venduti mediamente 200.000 pezzi al giorno, nell’ultimo periodo la media si attesta al di sotto dei 20.000, e alcuni giorni addirittura si scende sotto i 10.000.

Apple Watch vendite picchiata
Numero di Apple Watch venduti giorno per giorno

A complicare il quadro c’è la constatazione che i due terzi delle vendite si riferiscono alla versione “Sport” di Apple Watch, ovvero la più economica, mentre la lussuosa “Edition”, proposta a partire da 10.000$ non è arrivata a vendere 2.000 pezzi (la indossa un americano su 15.000).

Dati non ufficiali, certo, ma che sembrano confermare ciò che era nell’aria da tempo: Apple Watch non ha conquistato i consumatori, almeno non quelli americani.