Xbox
Xbox

Microsoft ha annunciato di voler ribattezzare la propria Xbox Music. Si chiamerà Groove e non sarà la sola al quale verrà dato un restyling del nome. Xbox Video, infatti, sarà nota al pubblico come Movies & TV ed entrambe accompagneranno il lancio di Windows 10

Cosa offrirà Groove

Groove offrirà nuovi menu semplici da gestire e controlli di navigazione per il mouse e/o la tastiera, senza dimenticare anche i dispositivi touchscreen. Il sistema di integrazione Microsoft Onedrive comporta la possibilità di caricare i file MP3, ma anche canzoni acquistate da iTunes. Inoltre, sarà possibile accedervi gratuitamente grazie all’apposita applicazione sui dispositivi Windows, Xbox o, ancora, sul web e sugli smartphone Android. Il supporto per iPhone arriverà presto. L’abbonamento a Groove, senza pubblicità, avrà un costo di 9,99 dollari al mese (9 euro) o 99 dollari (90 euro) l’intero anno, garantendo un accesso completo allo streaming e al download della musica direttamente da Windows Store. Gli abbonati potranno anche usufruire o creare stazioni radio personalizzate in base ai brani preferiti, gli album e gli artisti. Chi è già in possesso di Xbox Music potrà passare automaticamente al nuovo Groove.

Cosa offrirà Movies & TV

Movies & TV, nella versione Windows 10, consentirà agli utenti di riprodurre i propri video personali, vedere film e spettacoli televisivi. È stato aggiunto il supporto di più formati file, inclusi quelli mkv. Movies & TV si integra direttamente con Windows Store ed offre film e spettacoli televisivi sia in ​​affitto o in vendita. Ogni settimana, inoltre, verranno aggiunti nuovi titoli cui accedere. E, infine, nei dispositivi Windows 10, Xbox e la versione web, l’applicazione consentirà agli utenti di iniziare la visione dei contenuti su un device e riprenderla su un altro.

L’aggiornamento, disponibile ovviamente sulla prossima generazione di PC, verrà rilasciata a partire dal 29 luglio.