whatsapp

Whatsapp potrebbe introdurre il tasto “mi piace” da attribuire alle immagini condivise tramite la chat di messaggistica più diffusa e utilizzata al mondo fa suo uno dei tasti dell’altrettanto famoso social network Facebook.

Al momento sono solo indiscrezioni e la vicenda ha dei connotati ancora poco chiari per poter dire che si tratta di qualcosa che prima o poi vedremo su Whatsapp, ma la notizia ha fatto il giro del mondo in pochissimo tempo dopo che Ilhan Pektas, beta tester iOS, ne ha dato notizia tramite Twitter: “Pulsante Mi Piace per le immagini condivise in WhatsApp”.

Whatsapp “mi piace” come Facebook.

whatsapp

Lo scorso anno Mark Zuckerber ha deciso di acquisire la proprietà di Whatsapp per 19 miliardi di dollari e da subito ha tranquillizzato tutti i fan dell’app multipiattaforma che non sarebbe intervenuto in alcun modo per modificarla con inserimento di pubblicità o altro. Quella del tasto “mi piace” anche se è una caratteristica tipica del social network in blu potrebbe non dispiacere agli utilizzatori di Whatsapp.

Dopo la doppia spunta blu che informa chi ha inviato il messaggio se questo è stato ricevuto o meno potrebbe arrivare la novità del tasto “mi piace”, ma quale utilità potrebbe avere se effettivamente venisse implementato? Al momento è tutto ancora da verificare per cui potrebbe anche trattarsi semplicemente di una funzione in fase di test che potrebbe non arrivare mai, se dovessero arrivare altre informazioni saremo pronti a fornirvele.