samsung

Il Samsung Galaxy Note Edge è stato il primo dispositivo dell’azienda sudcoreana ad avere un display con bordo curvo. E’ un device molto amato dai suoi possessori e che anche noi, durante il periodo di prova, abbiamo apprezzato (a parte il prezzo elevato).

C’è da dire, inoltre, che il phablet con display curvo non è stato aggiornato ancora ad Android Lollipop in tutto il mondo (e da tutti i brand). Oggi, però, è continuato il rilascio dell’update in America: dopo gli operatori US Cellular e T-Mobile, anche Verizon ha iniziato ad aggiornare i suoi Galaxy Note Edge. Android 5.0 Lollipop per il Note con display arrotondato porta, oltre tutte le novità di Lollipop (come il nuovo sistema di notifiche, il Material Design, ecc.), un miglioramento alle prestazioni generali ed una serie di bugfix.

Il nuovo aggiornamento porta il sistema alla versione N915VVRU2BOF2 e viene rilasciato via OTA. Al momento, Android 5.0 Lollipop per il Samsung Galaxy Note Edge è stato rilasciato solo in Australia, India e America; non si hanno ancora informazioni sul rilascio in Europa. E’ impensabile che un dispositivo di fascia alta (piuttosto recente) venga trascurato dalla casa madre, anche se, come sappiamo, Samsung è solita fornire maggiore assistenza software ai dispositivi più venduti (il Note Edge è un device di nicchia).

Leggi anche:  Samsung Galaxy Note 8 Deepsea Blue disponibile all'acquisto anche in Italia