samsung

Samsung ha rilasciato un po’ di tempo fa il Galaxy J1, un dispositivo caratterizzato da un prezzo accessibile e un hardware di basso livello, e sembra proprio che sia intenzionata a rilasciare un suo successore, il Galaxy J2, che si andrà ad aggiungere al Galaxy J5 e J7.

Il numero di dispositivi che Samsung annuncia e rilascia ogni mese può far davvero girare la testa. Il colosso coreano immette sul mercato dozzine di nuovi dispositivi ogni anno, e se da un lato i Galaxy S e i Galaxy Note occupano la fascia alta, dall’altro la fascia media e quella bassa sono caratterizzati da decine e decine di dispositivi che molto spesso vengono abbandonati al loro destino.

E’ questo il caso della serie Samsung Galaxy J, che comprende attualmente il Galaxy J1, J5 e J7, e che potrebbe vedere l’arrivo di un quarto dispositivo nei prossimi mesi, il Galaxy J2. La serie Galaxy J è caratterizzata da un prezzo competitivo, e se da un lato il Galaxy J1 è stato il capostipite con un hardware decisamente datato per il periodo d’uscita, il Galaxy J5 e J7 hanno portato una serie di migliorie soprattutto nel comparto fotografico.

Leggi anche:  Samsung: Come ottenere i permessi di root (metodo Odin)

Samsung Galaxy J2 fa la sua comparsa in rete

Il Galaxy J2 è appena apparso in un database IMEI con il numero di modello SM-J200F. Non è tuttavia la prima volta che questo ennesimo device Samsung appare in rete: secondo Sammobile diverse unità di test sono state spedite in India nella scorsa settimana per un eventuale rilascio. Non si sa ancora nulla su questo smartphone, se non che potrebbe essere dotato di un display da 4.7 pollici.

samsung

Si spera tuttavia che il dispositivo in questione risulti più performante del Galaxy J1, che ricordiamo essere dotato di un processore dual core da 1.2 GHz e appena 512 MB di memoria RAM. Se Samsung dovesse migliorare l’hardware del J2 e mantenere il prezzo del suo predecessore che era fisso sui 100 dollari, lo smartphone potrebbe rivelarsi un successo soprattutto nei mercati emergenti.