samsung galaxy s6Samsung ha fatto un ottimo lavoro con i suoi Samsung Galaxy S6, e a parte i problemi al multitasking (le applicazioni si richiudono troppo in fretta se in background), entrambi i dispositivi sono tra i più veloci e reattivi del mercato.

Il processore del Samsung Galaxy S6, Exynos 7420, è sicuramente il motivo principale di questi ottimi risultati, in quanto risulta efficiente e potente più di qualunque altro chip presente sul mercato. Il processore unito ad un’esperienza software migliorata e alleggerita hanno fatto di questo dispositivo il miglior dispositivo mai lanciato da Samsung. TomsGuide ha voluto testare il Samsung Galaxy S6 insieme ad altri top di gamma di questo 2015 per decretare quale dispositivo funzionasse meglio nell’uso quotidiano, che è alla fine l’uso principale che chiunque fa di uno smartphone.

Il test in questione include una serie di operazioni base che chiunque esegue con il proprio smartphone, come aprire un file PDF, aprire la fotocamera, testare la velocità del Wi-Fi e le performance in game. Non mancano poi i benchmark su grafica, memoria e performance generali. Tolta la fotocamera che si apre leggermente più lentamente rispetto ad altri dispositivi, il Samsung Galaxy S6 ha battuto la concorrenza su quasi tutta la linea. 

Leggi anche:  Samsung Galaxy Note 8 al prezzo più basso di sempre per questo Black Friday

s6-fastest-phone

La CPU e le memorie RAM DDR4 del Samsung Galaxy S6 hanno aiutato nell’ottenere le migliori performance nel video editing, nell’apertura dei file PDF e in due dei test benchmark generici. Le performance in game sono ottime, anche se il dispositivo è arrivato secondo dopo l’iPhone 6 di Apple. Probabilmente questo è dovuto alla maggior ottimizzazione dei giochi su iOS, oltre alla risoluzione del display di iPhone decisamente inferiore rispetto al Galaxy S6 e quindi più facile da gestire.

Per quanto riguarda il resto del test, lo Snapdragon 810 di Qualcomm si riconferma come il peggior SoC dell’azienda, che ha ottenuto risultati peggiori dello Snapdragon 808 di LG G4. Vi lasciamo con un paio di video dei test in questione, invitandovi a cliccare sul link nella fonte per il resto dei test.