samsung

In un mercato in cui tutti i produttori rincorrono la potenza bruta, dotando i dispositivi di processori ultraveloci e risoluzioni dei display pazzesche, in pochi sono quelli che pensano invece ad una funzionalità essenziale per un dispositivo di questo tipo: la durata della batteria. Per fortuna ci pensa Samsung che è già al lavoro su una tecnologia in grado di migliorare questo aspetto cruciale degli smartphone al giorno d’oggi.

Samsung ha annunciato di essere al lavoro su una tecnologia che sarà in grado di raddoppiare la capacità delle batterie al litio, garantendo quindi una durata maggiore. Questa tecnologia richiede l’utilizzo di un materiale particolare che abbia lo scopo di ricoprire di grafene la superficie in silicio, offrendo quindi una capacità di energia raddoppiata rispetto alle normali batterie al litio.

Samsung sta lavorando da parecchio tempo per migliorare la tecnologia delle batterie, aiutando così non solo il mercato dei dispositivi portatili ma anche il mercato sempre più emergente delle macchine elettriche. Gli Stati Uniti stanno studiando approfonditamente le alte capacità dei materiali delle batterie, e il silicio è attualmente sotto studio al solo scopo di moltiplicare di 10 volte la capacità del grafene utilizzato attualmente nelle batterie.

Leggi anche:  Galaxy S9: all'interno della confezione ci sarà una sorpresa molto gradita

Una caratteristica delle batterie, però, è quella di perdere potenza man mano che vengono ricaricate, e Samsung con questa nuova tecnologia intende non solo raddoppiare la capacità energetica ma anche eliminare la diminuzione della vita della batteria. Probabilmente cominceremo a vedere i primi frutti di questo lavoro tra un paio d’anni.

In un mercato in cui le batterie sono ancora il tallone d’Achille degli smartphone, queste notizie non possono che farci piacere. E’ sempre bello possedere un dispositivo potente e aggiornato, ma a cosa serve se a metà giornata questo dispositivo ci lascia già a terra costringendoci a ricaricarlo? Certo, la tecnologia in questo senso sta facendo alcuni passi in avanti offrendo la ricarica rapida e la ricarica wireless, ma un miglioramento alla base sarà sicuramente utile.