cyanogenmod

Dopo la presentazione ufficiale di Android M, il team Cyanogen si è reso conto di doversi concentrare solo su determinate ROM per poter svolgere un buon lavoro. 

Per questo il team ha deciso di ultimare lo sviluppo delle CyanogenMod 11 e 12 snapshot per dedicarsi completamente alla CM 12.1 e ad Android M. Vi ricordiamo che la CM 11 è basata sull’ormai antiquato Android KitKat, mentre la CM 12 su Android 5.0 Lollipop. Considerando che Android KitKat è una release di circa 2 anni ed Android 5.0 Lollipop è la prima versione di Android 5 (quindi, come tutte le prime versioni, presenta vari bug), Cyanogen ha preso una decisione più che valida. Il team ha spiegato con queste parole la decisione di rilasciare un’altra build della CyanogenMod 11:

“Perché un’altra build CM 11? Sorprendentemente, molti utenti hanno tardato a passare ad Android L o a causa della mancanza di una versione snapshot o per un’avversione nei confronti del Material Design; non lo sappiamo. Le nostre statistiche ci dicono che c’è una grande fetta di utenti attaccati alla CM 11, così ci siamo sentiti in dovere di dare una versione definitiva di quest’ultima, che mostra tutto il nostro lavoro per essa.”

Cosa ne pensate della decisione presa dal team Cyanogen?