download
Ricordiamoci che nonostante tutti noi, oggi giorno, ci nascondiamo dietro il display di uno smartphone o di un PC, siamo pur sempre persone prima che esseri virtuali. Una vasta gamma di persone riesce ad esprimersi molto meglio attraverso la messaggistica, invece che come si suol dire “vis à vis”. E’ ormai risaputo che spesso l’imbarazzo ha la meglio su di noi e quindi sono più le volte che abbiamo scritto piuttosto che detto quello che ci gironzolava per la testa e che tormentava la nostra anima in pena. Quante volte abbiamo poi riletto le nostre conversazioni su WhatsApp? Troppe!

Ma come spesso accade lo smartphone si può rompere oppure una volta che inizia a darci problemi siamo costretti a cambiarlo, e in questo modo siamo anche costretti, seppur a malincuore, a dire addio alle celebri conversazioni. Ma  forse non tutti sanno che esiste un modo semplice per salvare tutte le conversazioni di WhatsApp.

Bisogna, innanzitutto, precisare che se per svariati motivi abbiamo dovuto cambiare smartphone prima di installare WhatsApp sul nuovo dispositivo, dobbiamo salvare le nostre conversazioni per poi in seguito ripristinarle sul nuovo dispositivo. Se non eseguiamo questa procedura rischiamo di perdere tutte le conversazioni definitivamente, in quanto WhatsApp non le salva in automatico.

Come Effettuare il Backup delle conversazioni?

Ci apprestiamo ad Effettuare un backup delle conversazioni in poche e semplici mosse. Andando nelle Impostazioni di WhatsApp, clicchiamo su Impostazioni chat per poi cliccare Esegui Backup delle chat, e di seguito si aprirà una piccola finestra che ci avvertirà che il backup è in esecuzione e della conclusione di quest’ultimo.

Leggi anche:  WhatsApp: ecco il trucco per trasformare in testo tutte le note vocali ricevute

Come Effettuare il Ripristino delle conversazioni?

Finalmente, potremo fare il riprestino delle conversazioni sul nostro nuovo smartphone,anche se in questo caso non è così semplice effettuare tale procedura come lo è stato invece per effettuare il backup delle conversazioni. Ma nulla è impossibile, dobbiamo solo essere più pazienti. Attraverso un servizio di Cloud Storage come Google Drive oppure Dropbox potremo copiare la cartella WhtsApp da uno smartphone all’altro. Oppure in svariati altri modi, come ad esempio: trasferendo la cartella tramite Bluetooth o ancora copiare la cartella, tramite un cavo USB, su un PC Windows e poi successivamente copiarla sul nostro nuovo smartphone.

Insomma i modi per eseguire il ripristino delle conversazioni esistono dobbiamo solo scegliere quello che sappiamo utilizzare meglio. Ed ecco che per tutti i malinconici e i romantici non esisterà più il terrore di perdere le proprie conversazioni.