app LinkedIn
app LinkedIn

Cercare lavoro con LinkedIn non è mai stato così semplice, verrebbe da dire. Soprattutto se il servizio web di rete sociale per la crescita professionale introduce nuove app per tale scopo. Le due app introdotte avranno il compito di potenziare la ricerca. Si chiamano App Groups e LookUp. Tra le funzioni introdotte, la prima ha il compito di avvisare gli utenti ogniqualvolta vengono pubblicati nuovi messaggi da parte dei gruppi ai quali sono iscritti. LookUp, invece, permette all’utente di connettersi con i colleghi della stessa azienda.

Prevalentemente gratuito, a parte alcuni servizi opzionali a pagamento, il network è nato nel 2003 ed è utilizzato in oltre 200 paesi. I suoi 300 milioni di iscritti, dunque, hanno la possibilità di cercare la professione a loro più congenita non solo nel proprio paese, ma anche in altri, abbattendo di fatto le barriere.
Miglioramenti in vista anche per la messaggeria, vista la facilità di scambio dei messaggi tra i contatti. Lo scopo, a quanto pare, è anche quello di sfidare l’onnipresente Facebook, visto il gran dispendio di tempo trascorso da ciascun utente sul popolare social network, a fronte dei pochi minuti dedicati agli altri.
Le due novità, dunque, si affiancano a quelle già introdotte in passato. Ricordiamo la funzione Job Search, appositamente dedicata alla ricerca del lavoro. O Rectruiter, rivolta ai professionisti; e, ancora, ePulse, grazie alla quale è possibile reperire  e leggere le notizie condivise dagli altri contatti.
Leggi anche:  Android: le 5 applicazioni da disinstallare all'istante dal vostro smartphone