Xiaomi Mi 4i

Xiaomi Mi 4i, uno smartphone compatto, ben fatto esteticamente con ottimo display e ottima fotocamera, ma è ben lontano dall’essere perfetto. Scopriamo nella recensione i suoi pregi e i suoi difetti.

Nel video dell’unboxing abbiamo visto che nella grande confezione di vendita mancano le cuffie auricolari ed è presente un alimentatore non italiano. Nulla di preoccupante in quanto Honorbuy.it provvede all’invio di un adattatore e anche di una cover in silicone.

Xiaomi Mi 4i (1)

Dimensioni, display, materiali.

Il display JDI IPS è un 5 pollici FullHD che rendono il device di dimensioni e peso contenuti: 138.1 x 69.6 x 7.8 mm per soli 130 grammi. Il device è compatto e ben realizzato con la scocca posteriore in plicarbonato che scivola facilmente nonostante non sia liscia. Grazie all’ottimo sensore di luminosità si può utilizzare l’impostazione automatica in tutte le situazioni con benefici per la durata della batteria. Inoltre, il Mi 4i è dotato dell’ultimo Sunlight Display, che utilizza una tecnologia hardware-level per migliorare i contrasti di ogni pixel in tempo reale migliorando la leggibilità alla luce del sole.

Xiaomi Mi 4i

Nella parte anteriore troviamo anche il sensore di prossimità e il led di notifica, oltre a tre tasti touch sulla cornice e la fotocamera da 5MP. Nella parte posteriore la fotocamera da 13 MP con dual flash a led e lo speaker di sistema. Sui bordi sono collocati i tasti del volume e di blocco/spegnimento, a destra, lo slot per l’inserimento di due micro SIM, a sinistra, la microUSB e il primo microfono, nella parte inferiore, il jack audio da 3,5 mm nella parte superiore.

Xiaomi Mi 4i (4)

Belle le linee del Mi 4i, piacevole il contatto e ben assemblato. Nonostante i materiali non al top la sensazione è di un device che risulta di qualità superiore. Ottima la maneggevolezza.

Xiaomi Mi 4i (7)

Hardware e software.

La CPU che monta lo Xiaomi Mi 4i è la Qualcomm Snapdragon 615 octa core, Cortex A53, a 64 bit con clock a 1,7GHz, GPU Adreno 405, 2GB di RAM, 16GB di memoria interna di cui a disposizione dell’utente rimangono 12,90GB senza possibilità di espansione.

Screen XiaoMi 4i (1)

La versione Android è la 5.0.2 Lollipop con interfaccia MIUI 6.5.6 e senza la lingua italiana disponibile come per tutti i prodotti Xiaomi (si può installare tramite community non ufficiali). Manca l’app drawer, la grafica è molto colorata e personalizzabile con la scelta di vari temi, delle animazioni e delle transizioni.

Screen XiaoMi 4i (19)

La somiglianza con l’interfaccia di Huawei è più che evidente, ovviamente entrambe hanno preso spunto da iOS per cui è inevitabile che siano così simili. Il device è destinato anche al mercato indiano per cui non troviamo store cinesi ed è presente il Play Store.

Screen XiaoMi 4i (15)

La batteria da 3120 mAh ha una durata non eccelsa arrivando alle 8 ore con uso intenso anche con impostazione bilanciata che porta anche a qualche lag.

Fotocamera e multimedia.

La fotocamera da 13MP è la vera rivelazione del Mi 4i. le immagini scattate sono di altissima qualità in tutte le condizioni, soffrono solo con foto panoramiche con zoom al massimo. Unica pecca la lentezza o la mancanza assoluta dell’autofocus che va “stimolato” con un tap, sempre. Buona anche la fotocamera anteriore da 5MP.

Leggi anche:  Xiaomi Redmi 5 e 5 Plus potrebbero essere lanciati entro la fine di Novembre

Screen XiaoMi 4i (20)

Prova fotografica:

La riproduzione dei video è al massimo in FullHD con la stabilizzazione che si può attivare solo con la riproduzione HD. L’interfaccia della fotocamera permette con degli swipe di accedere alle impostazioni e ai filtri. I video possono essere girati in time laps o slow motion.

Prova video FullHD:

Ottimo lo speaker di sistema con un audio molto pulito e alto che consente di poter godere sia dei contenuti audio che video con riproduzione fino a filmati in 4k anche se è meglio limitarsi ai 2k per avere una buona qualità di riproduzione.

Connettività, rete e browser.

WiFi 802.11 a/b/g/n, 802.11ac MU-MIMO, Dual-band, Wi-Fi Display, Wi-Fi Direct, Hotspot. La rete dati è dotata delle seguenti frequenze  2G: 850 / 900 / 1800 / 1900MHz, 3G: 1900/2000MHz, 850/1900/2100MHz, 4G: FDD-LTE Bands 3(1800MHz)/Bands 7(2600MHz) manca la 800MHz utilizzata da molti operatori italiani; con la TIM ho navigato tranquillamente in 4G.

Inoltre troviamo il GLONASS e BDS (BeiDou Sistema di navigazione satellitare), Bluetooth: 4.1, OTG, Radio FM, giroscopio e bussola. Si tratta di un dual sim dua stand by, solo una delle due sim può navigare in 4G e la possiamo scegliere indipendentemente da come le posizioniamo nello slot.

Screen XiaoMi 4i (18)

Il browser è dotato di tasti di navigazione e menù in basso a portata di dito, la velocità di apertura delle pagine è buona, meno il rendering e la velocità di scorrimento. Dotato di funzione per la riduzione del consumo dei dati e di scorrimento tramite i tasti del volume.

Parte telefonica e messaggistica.

In capsula nessun problema di ascolto, buono anche il vivavoce e l’ascolto tramite cuffie. Il tastierino numerico consente la ricerca rapida in rubrica. Presenti SMS ed MMS e un client mail per la gestione delle cartelle IMAP e POP3.

Screen XiaoMi 4i (16)

La tastiera è quella stock di Lollipop e quindi mancano i numeri in prima funzione, i tasti sono poco distanziati, ma la scrittura è rapida e veloce.

Test Benchmark.

Conclusioni.

Xiaomi Mi 4i è un device molto interessante acquistabile al prezzo di 269€ con lo sconto dedicato ai nostri lettori di 5€. Buona ergonomia, bel display, ottima fotocamera, mentre pecca in durata e il difetto più grande è che scalda molto.

Screen XiaoMi 4i (3)

Appena acceso è arrivato ad una temperatura impressionante e solo per scaricare le app necessarie a testarlo. Spento immediatamente alla riaccensione ha ricevuto un aggiornamento che ha migliorato la situazione ma resta il fatto che scalda. Soprattutto con le temperature estive il riscaldamento è ancora più evidente e anche solo ascoltare la radio mentre si è in giro comporta un costante calore sulla parte del corpo su cui poggia, in genere la tasca dei pantaloni.

L’italiano manca come lingua anche se dovrebbe arrivare prima o poi, anche per via ufficiosa ancora non è disponibile alcuna ROM, se l’inglese e il calore aggiuntivo a queste giornate estive non è un problema lo si può acquistare tranquillamente.

Sconto di 5€ su tutto il catalogo di Honorbuy.it con il codice coupon TECNOANDROID.

Xiaomi Mi 4i a 269€ su Honorbuy.it