pianeta
Scoperto un nuovo pianeta

Un nuovo pianeta posizionato fuori dal nostro sistema solare è stato scoperto da un giovanissimo stagista della Keele University in Inghilterra, Tom Wagg.Il pianeta scoperto appartiene alla classe dei pianeti caldi o gioviani caldi. Sono così chiamati perchè hanno le dimensioni simili a quella di Giove ma, a differenza di quest’ultimo, orbitano intorno alla loro stella a una distanza più vicina e possono raggiungere temperature che vanno oltre i 1000 gradi.

Grazie alle dimensioni e alla vicinanza con una stella questi pianeti extrasolari sono più facili da individuare attraverso potenti telescopi e una tecnica di rilevazione comune.

Il nuovo pianeta di Tom Wagg

L’esopianeta scoperto dal giovane Tom Wagg si trova nella Via Lattea, distante 1000 anni luce dalla Terra. Le sue dimensioni sono simili a quelle di Giove ma per orbitare intorno alla sua stella sono necessari solo due giorni ( Giove impiega 4272 giorni per girare intorno al Sole ).

Per individuare il pianeta Wagg ha utilizzato una tecnica che funziona esaminando la quantità di luce che il pianeta blocca quando passa tra la Terra e la sua stella. Dal 2009 la NASA utilizzando questa procedura ha scoperto più di 1000 pianeti extrasolari.

All’età di soli 15 anni questo giovane stagista ha scoperto ciò che i gli astronomi iniziarono ad individuare circa 20 anni fa. Wagg ha scoperto il pianeta extrasolare attraverso la Wide Angle Search for Planets (WASP), che analizza la luce delle stelle di tutta la galassia raccolta da piccoli telescopi e genera migliaia di grafici.