Android M
Android M introduce novità interessanti anche per la sua calcolatrice.

Tra le tante novità di Android M, bisogna segnalare anche le nuove modalità di utilizzo della sua calcolatrice, con alcune sostanziali modifiche.

Circa due settimane fa, il nuovo sistema operativo Android M è stato ufficialmente presentato al pubblico. Oggi ci concentriamo sulla sua calcolatrice, che solo all’apparenza sembra identica rispetto a quelle delle versioni precedenti di Android. In realtà, i cambiamenti sono molto sostanziosi e la funzione appare nuova di zecca. Quali sono le differenze rispetto al recente passato? Vediamole.

Secondo quando si può mostrare anche nel video di AndroidPolice, Android M avrebbe risolto una serie di bug e di imperfezioni per la sua calcolatrice. Inoltre, le funzionalità sono molto più interessanti, sebbene non siano molto appariscenti. Con il vecchio sistema operativo Lollipop, la disposizione della virgola che regolamentava i decimali non era molto chiara e i conti risultavano abbastanza complicati.

Inoltre, l’apparizione dei decimali stessi si ripeteva quando il problema non doveva verificarsi. La nuova calcolatrice di Android M non adotta più il sistema relativo alla virgola mobile e e ha sostituito buona parte dei suoi codici di base. In questo modo, la maggior parte dei bug dovrebbe essere stata eliminata.

Tra le utili funzioni introdotte da Android M per la sua calcolatrice, è da menzionare anche la possibilità di copiare ed incollare i vari risultati direttamente all’interno dell’accessorio e in più istanze uguali. È sufficiente tenere premuto a lungo ciò che si desidera copiare e il gioco è fatto. Inoltre, è stata aggiunta anche la modalità DEG e RAD, essenziale per chi ha la necessità di eseguire operazioni di trigonometria.

Volete scoprire le novità interessanti della calcolatrice introdotta da Android M? Nel filmato seguente potete iniziare a dare un’occhiata.