bikini hi-tech
bikini hi-tech

Arriva dalla Francia il bikini tecnologico in grado di prevenire le scottature da abbronzatura selvaggia. L’idea è di una imprenditrice alsaziana, tale Marie Spinale, ed è acquistabile esclusivamente online al costo di 149 euro.

Il progetto, se sviluppato adeguatamente, garantirà alle clienti oltre ad un’abbronzatura sicura, anche prezzi più competitivi. Si tratta di un costume che trova inserito al suo interno un sensore impermeabile. Questo è stato sviluppato per misurare l’intensità dei raggi ultravioletti. I dati, inoltre, sono raccolti da un’apposita applicazione per smartphone. E’ da questa app che è possibile monitorare il livello di protezione solare da usare e il tempo dell’esposizione stessa, prima dell’insorgere dell’ustione. La salvaguardia della salute da parte dell’app si basa su una serie di parametri individuali, legati alla costituzione e alla composizione della propria pelle.

L’azienda francese “Spinali Design”, dunque, sembra essere riuscita a mettere a punto un’idea particolarissima e decisamente al passo coi tempi e le esigenze. Combattere i pericoli legati ai raggi Uv grazie ad un bikini che ci permette, allo stesso tempo, il relax delle lunghe giornate al mare. E il tutto gestito da smartphone o tablet. Non appena, infatti, viene oltrepassato il limite stabilito, il costume iper-tecnologico provvede in modo autonomo a segnalare l’eventuale eccesso relativo dell’esposizione solare.

Leggi anche:  Lenovo Moto Tab: con Snapdragon 625 ed Android Nougat sarà presentato il 17 Novembre

 

Per il momento, il geniale bikini ha un unico “difetto”: il costo. Come anticipato, 149 euro sembrano eccessivi per quanti, magari, sono dediti alla tintarella sporadicamente. Ma si confida in ulteriori e più accessibili sviluppi del dispositivo.