iOS 9

Apple ha svelato ufficialmente durante la conferenza WWDC che si è tenuta lunedì la nuova versione del suo celebre sistema operativo, iOS 9. Il firmware è disponibile già in versione beta, e molta gente non ha potuto fare a meno di notare una certa somiglianza con altri sistemi operativi…

Molte delle novità introdotte da Apple nel suo iOS 9 sono presenti su altri sistemi operativi, in particolare il caro robottino verde Android. Prendere ispirazione dalla concorrenza è ormai un’azione all’ordine del giorno nel mondo della tecnologia, come ne abbiamo già parlato qui, e non per forza il tutto deve essere visto come una cosa di cui essere accusati.

E’ curioso però vedere come un sistema operativo come quello di Apple, famoso per aver fatto da capostipite negli smartphone e tanto copiato fin dalla sua nascita, sia oggi costretto a “prendere spunto” dalla concorrenza per introdurre delle novità che in iOS mancavano. Ovviamente, anche Android ha preso spunto dal sistema operativo di Cupertino per alcuni elementi, come la gestione dei permessi in Android M. Il tutto però non si limita soltanto a questi due sistemi operativi, e vi sono dei rimandi anche ad altri sistemi come Windows Phone e BlackBerry. iOS 9 verrà rilasciato ufficialmente nei prossimi mesi, e vogliamo mostrarvi 10 funzioni che erano già presenti su Android e su altri OS. Pronti?

iOS 9, le nuove features già presenti da anni su Android e altri lidi

MAPS – AGGIORNAMENTI SUL TRAFFICO

Maps

La prima novità di iOS 9 che salta subito all’occhio è la nuova versione di Maps, il navigatore ufficiale di Apple. Questa nuova versione dell’applicazione introduce ben 3 nuove features che erano già presenti da tempo immemore su Android. La prima di queste nuove caratteristiche è la possibilità di vedere in tempo reale gli aggiornamenti sul traffico, funzione già presente su Google Maps da svariati anni.

MAPS – MEZZI PUBBLICI

Maps-Strike-2

Un’altra nuova feature di Apple Maps è la possibilità di ottenere in tempo reale informazioni sui mezzi pubblici. Questa opzione è disponibile da diverso tempo su HERE Maps di Nokia, ma anche su Google Maps. L’implementazione da parte di Apple è tuttavia abbastanza scarsa rispetto alla concorrenza, in quanto (almeno per ora) solo una decina di città metropolitane hanno la possibilità di usufruire di questa opzione, a differenza delle centinaia, se non migliaia, disponibili su Google Maps.

MAPS – PUNTI DI INTERESSE

Maps-Third-strike

iOS 9 introduce una maggiore integrazione tra Siri e le applicazioni preinstallate, e a questo proposito Apple Maps permette di effettuare una ricerca dei luoghi di interesse vicini alla propria posizione, come ristoranti, musei, etc. Che ci crediate o meno, Android M ha già annunciato essenzialmente la stessa feature in Google Maps, che vi permetterà di cercare luoghi d’interesse nell’area che state visualizzando a schermo.

SIRI

Siri

Apple è al lavoro per migliorare Siri, l’assistente vocale della sua piattaforma. In iOS 9 Siri sarà in grado di rispondere a molte più domande in tempo reale, direttamente all’interno dell’interfaccia di ricerca, mentre in passato l’assistente vocale effettuava una ricerca sul web lasciando l’utente a se stesso. La nuova impostazione ricorda decisamente il modo di funzionare di Google Now.

Leggi anche:  iPhone 7 256GB: rimosso dagli scaffali per favorire le vendite del nuovo iPhone 8

SIRI – CONTESTO

Google-Now-on-Tap-1

Un’altra nuova funzione di Siri è la possibilità di fornire risposte e azioni in base al contesto in cui si trova la persona che lo sta utilizzando. Se per esempio stiamo effettuando una ricerca sul web e dobbiamo improvvisamente smettere per fare altro, chiedendo a Siri di ricordare di continuare dopo l’assistente capirà che stiamo parlando della ricerca sul web e imposterà in automatico un promemoria. Questa nuova funzione è esattamente la stessa presentata da Google con Android M e chiamata Now on Tap, che però sulla carta si è presentato molto più profondo e innovativo rispetto alla controparte di iOS 9.

RICERCA VOCALE

Voice-searchUn’altra feature presente da tempo immemore su Android e che sta arrivando solo adesso su iOS 9 è la ricerca vocale all’interno di Spotlight, che per l’occasione è stato rinominato semplicemente “Search”. In passato, sui dispositivi Apple, l’unico modo per effettuare una ricerca vocale all’interno del dispositivo stesso era aprire Siri e chiedere a lei di fare tutto. Inutile dire che su Android è possibile effettuare da anni una ricerca vocale immediatamente senza passare da applicazioni esterne.

APPLE MUSIC

Apple-Music

Apple Music è il nuovo servizio di musica in streaming targato Apple. Un servizio a pagamento che offrirà milioni di brani pronti da ascoltare e scaricare. Servizi simili esistono da anni anche nella concorrenza, in primis Google Play Music, ma anche altri come Spotify, Deezer o Rdio, i principali rivali a cui Apple Music si rivolge.

TASTIERA RINNOVATA

La tastiera in iOS 9 ha visto alcuni miglioramenti, la più importante dei quali permette di utilizzarla come un trackpad semplicemente muovendo le dita al di sopra di essa. Questa nuova feature funziona decisamente bene, ma ricorda molto quella del BlackBerry Passport, la cui tastiera, seppur fisica, presentava la stessa identica caratteristica.

MULTITASKING

Multitasking

iOS 9 introduce una funzione di multitasking che permette di eseguire due applicazioni contemporaneamente sullo stesso schermo. Questa feature è ancora assente su Android Stock, anche se Android M nasconde una versione beta della stessa all’interno del codice, ma è disponibile da anni su altri dispositivi del robottino verde, in particolare quelli Samsung. L’azienda sudcoreana ha implementato il multiscreen sin dal lancio del Galaxy Note II nel 2012, e ha migliorato la funzione negli anni seguenti rendendola praticamente difficile da eguagliare.

RISPARMIO ENERGETICO

Low-Power-mode

Un’altra nuova funzione introdotta nella nuova versione del sistema operativo di Apple è una modalità per il risparmio energetico. Con questa funzione sarà possibile allungare la durata della batteria di qualche ora nel corso della giornata. Ma dove abbiamo già visto una funzione simile?

Ecco qui le 10 features di iOS 9 presenti da anni su Android e altri sistemi operativi. Cosa ne pensate? Apple è ancora sinonimo di innovazione o possiamo considerarlo un sistema operativo alla stregua degli altri?