facegloria

FaceGloria, molto simile a Facebook, è il nuovo social network dedicato alla fede cristiana e all’amore per Dio, nato nel religioso Brasile da appena una settimana conta già oltre 50.000 iscritti.

La religione e i suoi canoni sono alla base del nuovo social network nato in Brasile in occasione della Marcia per Gesù a San Paolo per collegare i fedeli del credo evangelico di tutto il mondo, appena aperto ha avuto 50.000 iscrizioni. Sulla piattaforma vietato condividere immagini allusive a droga e alcool, pornografia e omosessualità, perché il sito si rivolge a “famiglie e giovani con la testa a posto”.

Chi ha realizzato il nuovo social network si è ispirato certamente a facebook, però al posto del classico like troviamo l’Amen. Come si legge nella homepage, nello sfondo il cielo azzurro con nuvole bianche in movimento, è il sito perfetto “per condividere con altri l’amore e la sapienza cristiana”.

Se vorrete entrare a far parte del nuovo social network non dovrete utilizzare un linguaggio scurrile od essere omosessuali, vanno bene invece le immagini di donne in bikini, “Spiagge e natura sono creazioni di Dio”, spiega Atila Baros, (sottointeso che gli omosessuali non lo sono) uno dei fondatori di FaceGloria che ne cura anche il design.

Leggi anche:  Facebook down: molte pagine non funzionano

Da un punto di vista squisitamente tecnico il nuovo social network religioso non si discosta molto da quello realizzato da Mark Zuckerberg con la possibilità di scambiare foto, video e chattare. Il numero di iscritti è certamente destinato a crescere e con esso non mancheranno le polemiche per le restrizioni tipiche del fanatismo religioso.