smartphone

Dopo il Bq Aquaris E4.5 ed il Meizu MX4, ecco arrivare il Bq Aquaris E5, successore del primo smartphone prodotto dalla casa spagnola. È logico quindi attendersi un miglioramento in termini di caratteristiche e prestazioni rispetto al primo modello messo in commercio a febbraio di questo anno

Bq Aquaris E5, come il suo predecessore, monta Ubuntu Phone come sistema operativo; questo nuovo terminale aiuta Canonical a scalare il mercato degli smartphone. Va detto che siamo ancora agli albori e c’è tanto ma veramente tanto da fare. In ogni caso, i primi passi sono già stati fatti.

Il terzo smartphone con Ubuntu Phone, il Bq Aquaris E5, è in vendita da oggi in Europa al prezzo di 199,90 €

Nessuna delle aziende coinvolte sa dire la quantità di terminali venduti sino ad oggi, ma credono moltissimo in questo progetto. Il Bq Aquaris E5 avrà migliori fotocamere, schermo più grande ed in generale maggiore potenza rispetto al predecessore E4.5; potenza che dovrà garantire egregiamente il passaggio dall’interfaccia smartphone a quella pc semplicemente attaccandolo ad un display, oltre che a mouse e tastiera. Andiamo a vedere in dettaglio le specifiche tecniche di questo device:

  • display da 5 pollici di diagonale IPS con risoluzione HD (1280×720)
  • processore MediaTek MT6582, un quad-core da 1,3 GHz di frequenza
  • 1 GB di RAM
  • 16 GB di memoria interna
  • fotocamera posteriore da 13 megapixel
  • fotocamera anteriore da 5 megapixel
  • batteria da 2500 mAh
Leggi anche:  Nokia 9 Edge simile al Samsung Galaxy Note 8 ma migliore

La dotazione di questo buon prodotto termina con il Bluetooth, l’espansione mediante microSD (massimo 32 GB) e la porta microUSB utile per ricaricare il cellulare e per connetterlo facilmente.
Lo smartphone Bq Aquaris E5 è in vendita da oggi sul sito internet del produttore a 199,90 euro, meno della sua versione Android e 30 euro in più del suo antenato E4.5; gli ordini saranno messi in consegna a partire dal 22 giugno.