oppo

Oppo ha appena annunciato due nuovi dispositivi di fascia medio-bassa, Neo 5 (2015) e Neo 5s. Ecco tutti i dettagli e le schede tecniche.

Il Neo 5 2015 altri non è che un upgrade dell’originale Neo 5 rilasciato lo scorso anno, mentre il Neo 5s presenta una memoria interna maggiore, un miglior processore e un nuovo display. Oppo ha appena presentato questi due nuovi dispositivi che andranno a coprire la fascia media del mercato, sempre più agguerrita e competitiva.

Oppo Neo 5 2015 e Neo 5s, specifiche tecniche

La variante 2015 dell’Oppo Neo 5 non si differenzia molto dal suo predecessore, e sebbene il 5s sia migliore sotto alcuni aspetti, troviamo molti punti in comune tra i due. Entrambi i device montano un display da 4.5 pollici con risoluzione 480×854 pixel, una risoluzione molto bassa se la compariamo ad altri dispositivi rivali collocati nella stessa fascia (che offrono almeno una risoluzione HD). Entrambi inoltre offrono una batteria da 2000 mAh e una memoria RAM pari ad 1 GB.

 

La memoria interna per entrambi i device ammonta ad 8 GB (a differenza dei 4 GB dell’originale Neo 5), e se da un lato Neo 5 può espanderla tramite micro SD fino a 32 GB, il Neo 5s supporta micro SD fino a 128 GB.
oppo
Oppo Neo 5s
Le differenze tra i due modelli non si fermano tuttavia solo alla memoria espandibile. Oppo Neo 5 monta un SoC MediaTek MT6582 quad-core da 1.3 GHz con GPU Mali 400MP2, mentre il Neo 5s offre il SoC Qualcomm Snapdragon 410 da 1.2 GHz 64 bit con GPU Adreno 306. Inoltre, il Neo 5 2015 non supporta le reti LTE a differenza del suo fratello “maggiore”.
La fotocamera dei due dispositivi è stata migliorata rispetto all’originale Neo 5, ed entrambi i dispositivi offrono una cam posteriore da 8 megapixel con apertura f/2.2 e flash LED. Oppo Neo 5s presenta inoltre un sistema di protezione degli occhi montato all’interno di ColorOS, che filtra i raggi di luce e colore se si fissa troppo a lungo il display, per non causare danni alla retina degli occhi.
Per quanto riguarda il software, troviamo Android 4.4.2 KitKat personalizzato con la rom di Oppo, ColorOS, altro punto a sfavore visto che molti dispositivi offrono ormai Android Lollipop. Ancora non si sa quando questi due dispositivi verranno rilasciati e a quale prezzo, ma è auspicabile pensare che il Neo 5s verrà prezzato ad un costo maggiore rispetto al Neo 5.
Leggi anche:  Oppo R11s: già raggiunte 300,000 registrazioni in appena 24 ore!