Huawei P8 Lite
Huawei P8 Lite

Huawei P8 Lite, la versione economica del P8 se ne differenzia davvero per pochissimo, saprà sorprendere e soddisfare l’utente come il top di gamma di Huawei? Scopriamolo nella recensione.

Huawei P8 Lite è la versione, per così dire, economica del P8 anche se ne riprende per grandi linee la filosofia e la qualità costruttiva e di utilizzo. Nell’unboxing abbiamo visto come a partire dalla confezione di vendita, seppur simile, si notano già le prime differenze con la più nobile confezione del Huawei P8.

Huawei P8 Lite
Huawei P8 Lite – unboxing

A breve arriverà anche il confronto tra il Huawei P8 e il Huawei P8 Lite, ma questa recensione non può prescindere dal riferirsi, almeno in parte, al top di gamma P8.

Materiali, dimensioni, display.

Il Huawei P8 Lite è realizzato in plastica con il Gorilla Glass 3 a proteggere il display da 5 pollici HD; si tratta di un pannello IPS con densità pari a 294ppi che fa fatica sotto la luce del sole e che rappresenta una prima grande differenza con il P8.

Dotato di sensori di luminosità, prossimità e led di notifica nella parte anteriore sono collocati anche la fotocamera da 5MP e i tasti touch a schermo. Il sensore di luminosità fatica in tutte le condizioni e occorre impostare manualmente il miglior livello.

Huawei P8 Lite

Le dimensioni di 143 x 70.6 x 7.7 mm per un peso di soli 131 grammi rendono il P8 Lite molto maneggevole e leggero e quindi di facile utilizzo anche grazie alle funzioni per l’uso con una mano che abbiamo visto anche sul P8.

Huawei P8 Lite

Sul lato destro sono collocati i vani per la microSD, la nano SIM, il tasto del volume e di accensione/sblocco. Sul bordo superiore il jack audio da 3,5mm e il secondo microfono per l’attenuazione dei rumori. Sul bordo inferiore lo speaker di sistema il primo microfono e l’ingresso per la microUSB. Nella parte posteriore la fotocamera da 13MP e il flash a LED con autofocus.

Dal punto di vista estetico è identico al P8, ma i diversi materiali si notano e lo rendono meno accattivante del fratello maggiore. Anche qui troviamo le funzioni di attivazione del display con doppio tocco o di accesso diretto alla fotocamera, al browser o ad altra applicazione tramite gestures.

Screen P8 Lite (12)

Hardware e software.

Il processore è un octa core a 64bit Huawei HiSilicon Kirin 620 con clock a 1,2 GHz, GPU Mali 450, 2GB di RAM e 16GB di memoria interna di cui 10 a disposizione dell’utente che può utilizzare anche una microSD esterna con capacità fino a 32GB.

Screen P8 Lite (1)

La versione del software è Android 5.0.2 Lolillpop con interfaccia EMUI 3.1 con possibilità di personalizzazione tramite temi, cambiando icone, effetti di transizione e sfondi.  Tra le applicazioni presenti troviamo Hicare, Torcia, Blocco schermo, Huawei Wear, Todolist, WPS office. Il tutto gira in modo molto fluido e morbido anche con giochi pesanti come Real Racing 3 anche se qualche lag minimo l’ho riscontrato.

Screen P8 Lite (7)

La batteria da 2200 mAh ha una buona durata, maggiore alle aspettative. Con uso molto intenso ha raggiunto quasi le 9 ore di utilizzo con 2 ore e 35 minuti di schermo acceso. Presenti le funzioni di risparmio energetico Intelligente e Ultra.

Leggi anche:  Samsung Galaxy S8: si aggiorna la versione Beta di Android Oreo

Fotocamera e multimedia.

La fotocamera posteriore da 13MP è la stessa che ritroviamo sul Huawei P8, eccellente in tutte le situazioni con una maggiore difficoltà solo nelle situazioni di luce scarsa rispetto al fratello maggiore che è dotato di un doppio flash.

Screen P8 Lite (2)

Le immagini realizzate anche con zoom al massimo sono sempre di ottima qualità e con rumore di fondo minimo, spettacolari le macro. Di seguito la galleria fotografica realizzata con il Huawei P8 Lite:

Prova fotografica:

Prova video in FullHD:

La dimensione delle foto è la stessa di quella del P8 4160 x 3120 pixel con apertura focale f/2, ma in questo caso la stabilizzazione è digitale e non ottica come sul P8. Lo stesso discorso fatto per le immagini vale anche per i video che hanno una risoluzione massima in FullHD a 30fps.

La riproduzione dei file audio non ha comportato alcun problema così come quelli video con riproduzione dei file in FullHD, con varie estensioni, e in 2k. Ottimo lo speaker di sistema che oltre a godere di un’ottima posizione, sul bordo inferiore, è anche ben tarato anche se leggermente tendente troppo agli alti a differenza del P8.

Connettività, rete e browser.

Wifi 802.11 b/g/n, WiFi hotspot, NFC, bluetooth 4.0, A-GPS/GLONASS, radio FM denotano una completa connettività e non è da meno anche la rete dati con GPRS/EDGE per il 2G e UMTS/HSDPA/HSUPA/HSPA+ per la rete 3G e infine l’LTE per il 4G.

Screen P8 Lite (4)

Il browser è veloce nell’apertura delle pagine ed ha la barra di navigazione in basso a portata di mano, molto comoda. Possibile la vista desktop, navigare in incognito, salvare la pagina e condividerla.

Parte telefonica e messaggistica.

Ottima la parte telefonica sia tramite capsula dove il volume non è altissimo che tramite cuffie e in vivavoce attraverso lo speaker di sistema. Presente la ricerca rapida in rubrica tramite il tastierino numerico.

Screen P8 Lite (3)

Oltre ad SMS ed MMS presente un client mail per la gestione delle cartelle IMAP e POP3, la tastiera non ha i numeri in prima funzione ma risulta ampia, facile da utilizzare anche da mani grandi ed è possibile grazie al tasto Swipe effettuare diverse operazioni velocemente.

Test Benchmark.

Conclusioni.

Huawei P8 Lite mantiene molto del fratello maggiore il P8 contenendo il prezzo ufficiale a soli 249€ (in rete è possibile trovarlo già a 40€ in meno). Il prezzo inferiore è dovuto ad una risoluzione inferiore del display, ad un SoC meno performante e al materiale plastico. Se questi compromessi non vi interessano è il dispositivo che fa per voi.

Sempre molto fluido, buona durata della batteria ed ottimo comportamento sotto ogni aspetto e anche con giochi molto pesanti, unica pecca riscalda molto.

Prezzo

Miglior Prezzo sul Web: 147,00 euro da Amazon oppure a 179 euro da Media World