googleViews è un servizio creato da Google per permettere agli utenti di caricare le foto dei luoghi appena visitati su cloud e, nel caso, condividerle con gli amici tramite Street View. A breve le due applicazioni si fonderanno offrendo un unico servizio.

Probabilmente, era proprio l’integrazione “non diretta” con Street View, e quindi Maps, a rendere il servizio utilizzato davvero poco da parte della community dei fedeli utenti Google. Proprio per questo, l’azienda di Moutain View ha deciso che da agosto le cose cambieranno, Views e Maps si uniranno, e daranno vita ad una nuova app, capace di prendere i punti di forza delle due, ma non i difetti, così da far felici tutti gli utenti.

La nuova applicazione, che stando ai rumors si chiamerà semplicemente “Street View“, permetterà di scattare foto con panorami a 360°, i quali potranno essere tenuti sul proprio smartphone, o caricati su Street View, per permettere a tutto il mondo di guardare le nostre foto, che dovranno rappresentare un punto di interesse quale un monumento, una piazza o un luogo turistico. Le foto verranno mostrate a tutto il mondo tramite slideshow.

Leggi anche:  Google AMP, il motore di ricerca testa l'etichetta "Instant"

Per evitare che si abusi troppo della possibilità di caricare foto a casaccio rovinando il servizio, gli utenti verranno classificati in un determinato modo: alcuni otterranno infatti la qualifica di “fotografo scelto”, ossia “trusted”, e potranno effettuare il caricamento diretto dalla propria fotocamera. Le foto subiranno ovviamente un controllo accurato da parte di Google, al fine di impedire il verificarsi di ulteriori episodi quali quelli di “sfottò” avvenuti qualche settimana fa su Google Maps.

Google dovrebbe rilasciare la nuova applicazione intorno al mese di Agosto, e non ci resta solo che metterci comodi ed aspettare.