meizu m2 note

Meizu ha appena presentato ufficialmente il successore del popolare M1 Note, Meizu M2 Note. Con un prezzo in linea con il predecessore, circa 160 dollari, il nuovo dispositivo offre però qualcosa in più.

Meizu M2 Note è un phablet con un display da 5.5 pollici con risoluzione Full HD. Il pannello è uno Sharp IGZO con un contrasto pari a 1000:1. All’interno troviamo un SoC MediaTek MT6752 di fascia media, con supporto globale alle reti LTE Cat.4 fino a 150 Mbps in download. Si tratta di un octa-core con processore Cortex A53 da 1.3 GHz e una GPU Mali-T720. Per quanto riguarda la memoria, troviamo 2GB di memoria RAM e una memoria ROM da 32GB, anche se alcuni operatori potranno offrire la variante con 16GB di memoria interna a prezzo inferiore, circa 130 dollari.

meizu m2 note

A differenza del suo predecessore, Meizu M2 Note supporta l’espansione della memoria tramite micro SD, anche se in questo caso dovremo rinunciare alle funzionalità dual sim, in quanto l’SD andrà ad occupare uno degli slot per le sim. Per quanto riguarda la parte multimediale, troviamo a bordo una fotocamera posteriore da 13 megapixel con sensore Samsung e apertura focale f/2.2, protetto da un vetro Gorilla Glass 3. Nella parte frontale, invece, troviamo una fotocamera da 5 megapixel con apertura focale f/2.0.

Leggi anche:  Nuovo smartphone Meizu appare in Rete con display a 18: 9 bezel-less

meizu m2 note

Per quanto riguarda i materiali, troviamo ancora una volta il policarbonato, mentre alcuni elementi come i tasti fisici sono stati cambiati: il tasto power è stato spostato nella parte laterale per un miglior grip, mentre il tasto home soft touch è stato sostituito da un tasto fisico che l’azienda ha chiamato “tasto mBack”. Resta ancora da vedere come verrà tradotto e cosa effettivamente offra di nuovo. Infine, Meizu M2 Note misura 150.9 x 75.2 x 8.7 mm per un peso totale di 149 grammi. La batteria è da 3100 mAh, e dovrebbe garantire una buona durata nonostante un calo di 40 mAh rispetto al suo predecessore.