samsung galaxy note 4

Ottime notizie per tutti i possessori di un Samsung Galaxy Note 4. Dopo il trattamento discutibile riservato al phablet top di gamma dell’azienda coreana, con l’aggiornamento a Lollipop arrivato dopo dispositivi più vecchi e meno performanti, sembra che il device sarà il primo o comunque uno dei primi ad essere aggiornato ad Android Lollipop 5.1.1.

Google ha svelato da pochi giorni la nuova major release del robottino verde, Android M, che verrà rilasciato nel Q3 2015 (Luglio – Settembre). L’aggiornamento arriverà inizialmente sui dispositivi Nexus e sarà poi rilasciato nei mesi successivi e nel 2016 su tutti gli altri dispositivi. Android 5.1.1 Lollipop è quindi attualmente l’ultima distribuzione del sistema operativo di Google, e sembra che Samsung sia già in procinto di rilasciarlo per il Samsung Galaxy Note 4.

I possessori di Samsung Galaxy Note 4 attendono con impazienza l’aggiornamento ad Android 5.1.1. Il dispositivo è uno dei pochi comunque a non essere peggiorato dopo l’aggiornamento (forse solo un lieve calo della durata della batteria), e sarà aggiornato a partire dalla fine del mese di Luglio. Attualmente il phablet è fermo alla distribuzione Android 5.0.2.

Tenete a mente che questa versione del software non è presente ancora su alcun dispositivo, Nexus a parte, e dunque il phablet della casa coreana potrebbe essere uno dei primi a riceverlo, insieme all’attuale top di gamma della serie S. L’aggiornamento è in fase di test per diversi dispositivi, e vi abbiamo già mostrato come quest’ultimo migliorerà la fotocamera del Galaxy S6.