nintendo

Secondo gli ultimi rumors, la prossima console casalinga di casa Nintendo, soprannominata in codice NX, potrebbe essere dotata di un sistema operativo Android.

L’ultima console Nintendo, il WiiU, si sta rivelando un flop nelle vendite, nonostante la presenza di numerosi giochi esclusivi non presenti sulle altre console. Tuttavia la potenza inferiore dell’hardware rispetto alla concorrenza non permette di giocare ai titoli multipiattaforma, e il gamepad innovativo con schermo touchscreen non ha fatto presa nei consumatori come invece si aspettava l’azienda. I cosiddetti “casual gamers”, i giocatori che hanno reso la console della scorsa generazione, il Wii, un successo mondiale con più di 100 milioni di unità vendute, sono migrati su smartphone e tablet su cui pullulano sempre di più giochi ad alto budget.

Secondo le ultime voci, la prossima console Nintendo soprannominata NX, sarà dotata di un sistema operativo Android. Questo significa quindi un hardware basato su ARM, la stessa tecnologia della console Nvidia Shield. Secondo la fonte di queste voci, la rivista giapponese Nikkei, gli sviluppatori di terze parti hanno incoraggiato la società ad adottare Android in quanto piattaforma open source che permette uno sviluppo semplice e veloce.

La prospettiva di una micro-console da parte di Nintendo o un tablet da gioco non suona eccitante per un fan di vecchia data dell’azienda di Kyoto, che dovrebbe invece soffermarsi sulla qualità dei servizi offerti (ancora anni luce indietro rispetto alla concorrenza) e su un hardware in linea con gli avversari che possa permettere di effettuare dei porting dei giochi anche dalle altre console. Siamo sicuri che Nintendo ce la metterà tutta e che anche stavolta presenterà una console fuori dagli schemi tradizionali: speriamo solo che ottenga il successo che merita! E se così non fosse, possiamo comunque avere la certezza che capolavori quali Mario, Zelda o Donkey Kong continueranno ad allietare le nostre giornate.
Leggi anche:  Samsung Galaxy S9, le ultime notizie aggiornate ad oggi