windows 10

Microsoft  ha promesso il lancio di Windows 10 in estate , e ora l’azienda ha rivelato una data precisa: 29 luglio. La data ufficiale arriva settimane dopo che il CEO di AMD Lisa Su  ha rivelato che Microsoft lancerà Windows 10 alla fine di luglio . Tempistica aggressiva di Microsoft per  fine luglio, ciò significa che la società cercherà di portare a termine le features per Windows 10 nel più breve tempo possibile. Nella build Preview recenti  del sistema operativo vengono continuamente  inclusi molti cambiamenti nelle funzionalità (come quella del supporto al Dolby digital nel browser di sistema Edge) , e una serie di problemi e bug vengono corretti ad ogni aggiornamento.

Microsoft ha ora meno di due mesi per risolvere tutti i problemi e i bug rimanenti, prima di lanciare ufficialmente  Windows 10 al mondo intero. Lo stato dei lavori di sviluppo del sistema operativo in questo momento, nella recente Preview  build fa ben sperare e ha iniziato a avvicinarsi alla build  finale, il che indica che Microsoft sta facendo progressi molto velocemente.

Molte delle nuove caratteristiche che sono state introdotte in Windows 10  fanno parte dell’universo di applicazioni di sistema di Windows, e la società di Redmond é in grado di aggiornare questi ultimi e correggere eventuali bug facilmente ancor prima che molti consumatori acquistano nuove macchine con Windows 10.

L’aggiornamento sarà offerto gratuitamente agli utenti che eseguono Windows 7 e Windows 8.1. L’offerta gratuita sarà disponibile per il primo anno dopo il rilascio.

Leggi anche:  Bing: nuova versione aggiornata per iPhone

La società ha detto che coloro “che vogliono essere tra i primi ad avere l’aggiornamento gratuito di Windows 10  possono prenotare una copia gratuita nelle prossime settimane”

Windows 10 disponibile  dal 29 luglio

Microsoft ha iniziato infatti ad inviare agli utenti messaggi di invito per “prenotare” la  copia gratuita di Windows 10. Gli utenti in possesso di un PC  con installato Windows 7, Windows 8 e Windows 8.1 avranno di sicuro visto comparire un messaggio  nella  finestra in cui il produttore di software  di Redmond annunciava la  disponibilità a breve di Windows 10, chiedendo nello stesso un assenso al suo download automatico attraverso Windows Update non appena questo sarà disponibile.

L’iniziativa intrapresa dalla  Microsoft non deve meravigliare in quanto è nota da tempo la sua volontà di far diffondere molto velocemente  Windows 10  e convincere coloro che hanno ancora Windows Xp a passare all’ultimo nato del produttore  software di Redmond, si ricorda, come upgrade di sistemi già attivi sia gratuito per tutti i possessori di un PC Windows 7, Windows 8 e Windows 8.1.

Il prenotarsi serve solo ad informare gli utenti dell’imminente arrivo di Windows 10, permettendo un facile e automatico download e l’installazione  a tutti coloro che hanno acconsentito all’upgrade mediante l’accettazione del suddetto messaggio.