Luna rosa 2 giugno 2015
Luna rosa

Il 2 giugno la Luna sarà rosa. Un appuntamento imperdibile che apre il ciclo di eventi astronomici che, in genere, deliziano gli appassionati dei fenomeni del cielo durante le calde notti estive. Ma perché si tingerà di rosa? 

Per le amanti del rosa acceso, c’è da specificare che la Luna assumerà solo una sfumatura di tale colore. Quindi, anche i più curiosi non si aspettino un satellite completamente shocking! Tuttavia, meteo permettendo (condizione essenziale per avere una buona visione delle Luna), quella del 2 giugno prossimo si ammanterà di un leggero alone rosato. Ciò è dovuto, come sempre accade quando il satellite assume colori diversi dal consueto, dalla sua posizione rispetto all’atmosfera del nostro pianeta. E, probabilmente, anche alle temperature piuttosto calde di quella notte quasi estiva.

E’ bene sapere che la Luna ama vestire anche di altri colori. A luglio, per esempio, sarà la volta della meravigliosa ed eterea luna blu. Il nome, però, non ci induca all’errore. In tale occasione, infatti, il nostro satellite non si tingerà di blu. Piuttosto, la denominazione le deriva dalla doppia Luna Piena che, in alcuni mesi, si verifica. Un fenomeno non raro, visto che ha cadenza in media ogni 2,7. Non un colore, dunque, ma un doppio appuntamento con l’affascinante Luna estiva. La seconda data da segnare in agenda, quindi, sarà 31 dello stesso mese.

Ma le sorprese non terminano qui. Il 2015 sarà l’anno della Luna rosa. Uno spettacolo simile, infatti, si ripeterà il 28 settembre e coinciderà con un altro attesissimo evento, quello della tetrade. Con questo termine, ci si riferisce alle quattro eclissi lunari che hanno avuto luogo in due anni. Così, se le prime due le abbiamo ammirate nel 2014 (15 aprile e 8 ottobre), la terza si è verificata il 4 aprile 2015. E per concludere, proprio quella del 28 settembre, oltre ad essere una superluna, sarà anche rossa. Occhi puntati al cielo, dunque. Per i più romantici e no.