google
Google ATAP ha da poco brevettato (e sviluppato) un piccolo quanto rivoluzionario prototipo capace di rendere Touch qualsiasi tipo di superfice attraverso l’utilizzo di una “maglia” di contatti capaci di percepire il movimento e ovviamente il tocco: si tratta di Project Jacquarad, vediamolo!

Il progetto attualmente è in fase puramente sperimentativa, infatti il tutto è limitato ad una banale superfice in stoffa, alla quale è collegata una sorta di maglia capace di imitare il Touch attualmente disponibile su tutti i dispositivi. Anche le funzioni sono ovviamente limitate esclusivamente a pochissimi campi, e applicate a dispositivi con lo scopo di illustrare le potenzialità del progetto.

Negli esempi mostrati dalla stessa Google, questo progetto veniva utilizzato per modificare il volume o cambiare traccia audio durante la riproduzione di una lista di brani all’interno di un pc, o per far partire un’animazione di un’onda che riproduce esattamente la posizione del nostro dito sul sensore Touch apposito.

Vi starete certamente chiedendo quali siano le potenziali applicazioni di questo sistema nella vita quoditiana, o comunque quali siano tutte le possibilità che può offrire questo progetto una volta realizzato. Basti pensare infatti che questo progetto potrà essere applicato a pressocché qualsiasi superficie in casa nostra, di qualsiasi materiale, e darà la possibilità di controllare i nostri devices attraverso il tocco delle mani: potrà ad esempio soppiantare i vecchi punsanti sugli apparecchi domestici, abbinando i comandi a nuovi tipi di materiali i quali saranno molto più utili all’arredo di casa, e non è da sottovalutare inoltre la possibilità di essere applicato a qualsiasi superfice, ad esempio, applicando questo sistema touch ad un tessuto sarà possibile infatti rendere “touch” superfici anche inclinate o con forme particolari. Una scelta anche di design, insomma.

Leggi anche:  Google Pixel 2 XL porta ancora problemi: molti ordini italiani improvvisamente cancellati

Non sappiamo se questo progetto verrà scelto da Google per essere applicato alla vita quotidiana e se sarà mai rilasciato sul mercato. Non mancheremo di aggiornarvi non appena vi saranno sviluppi in merito.