android pay

I rumors al riguardo hanno cominciato a circolare già da diversi mesi fa, e ieri durante il Google I/O 2015 il colosso di Mountain View ha annunciato e presentato ufficialmente Android Pay, sistema di pagamento per dispositivi mobili.

I rumors riguardo Android Pay hanno cominciato a circolare già dallo scorso Febbraio, quando Google ha acquisito il sistema di pagamento mobile Isis. Annunciato al Google I/O 2015 come parte del nuovissimo Android M, il sistema funzionerà su Android KitKat e superiori.

Con Android Pay sarà possibile effettuare pagamenti direttamente dall’interno delle applicazioni che lo supporteranno. Se una determinata applicazione utilizza le API di Pay, basterà semplicemente cliccare il tasto “Paga con Android Pay” e il sistema terminerà la procedura autonomamente. Non sarà dunque più necessario inserire nome, cognome e tutti i vari codici delle carte di credito ad ogni acquisto. Per quanto riguarda i pagamenti nei negozi convenzionati, il sistema funzionerà tramite NFC.

android m

Google ha avviato una collaborazione con diversi giganti mondiali quali American Express, Discover, Mastercard e Visa per rendere possibile questa integrazione. Per quanto riguarda l’aspetto essenziale di un sistema di questo tipo, ossia la sicurezza, Android Pay oltre ad essere un sistema efficiente è stato presentato anche come un sistema sostanzialmente sicuro.

Leggi anche:  Pay with Google: più veloce, salva i nostri dati, nuovi strumenti e tanto altro

Pay infatti non salverà i dati reali delle varie carte di credito che verranno registrate, ma fornirà ai venditori un codice numerico ad uso singolo che funzionerà esclusivamente all’interno di Android Pay, evitando quindi di finire derubati se qualcuno malauguratamente ne venisse a conoscenza.

In America ci sono già più di 7000 servizi che hanno accettato Android Pay, come Mc Donald’s, Gamestop, Best Buy, Nike, Coca Cola e tanti altri. L’applicazione sarà disponibile presto per tutti i dispositivi con Android KitKat e Lollipop. Pay sarà utilizzabile anche in tutti i negozi che attualmente accettano Google Wallet.