google fotocamera

Come ben sapete, la Google Fotocamera è l’applicazione fotocamera preinstallata sui Nexus, ma che può essere installata tranquillamente su qualunque altro device Android scaricandola dal Play Store

Fin dal lancio, essa non hai mai brillato per funzionalità e qualità delle foto e, come ogni cosa Google, ha bisogno di qualche aggiornamento per raggiungere il vertice. Nelle ultime ore è arrivata un’ottima notizia da Artem Russakovskii, fondatore di AndroidPolice: secondo quanto annunciato da Russakovskii, la modalità burst è in arrivo sulla Google Fotocamera. Egli, inoltre, dice che c’è qualche possibilità che venga presentata nel Google I/O di oggi, ma non può dare nessuna certezza. Infine, dichiara di non avere ancora nemmeno l’APK.

Per chi non lo sapesse, la burst mode è una modalità di scatto in sequenza che, dopo aver scattato una serie di foto, verifica automaticamente attraverso un algoritmo quale è la migliore (oltre a mostrarci anche tutta la serie di foto scattata). Dunque, una funzionalità non indispensabile ma carina, che può risultare utile agli amanti della fotografia. Speriamo che, insieme ad essa, venga inserita anche qualche altra funzionalità interessante e miglioramento (quasi sicuramente).

Leggi anche:  Fast Pair è la nuova funzionalità di Google per il Bluetooth

Non ci resta che attendere l’inizio del Google I/O (previsto per le 18:30 italiane) e scoprire tutto quello che Google ha in serbo per noi!