iphone

Ogni giorno uno sviluppatore si alza e sa che dovrà risolvere qualche nuovo bug. Lo sanno benissimo anche quelli della Apple che dovranno mettersi al lavoro per fixare questo nuovo problema su iPhone.

A quanto pare basterebbe un messaggino particolare, scritto in lingua araba, per bloccare e far riavviare uno smartphone come l’iPhone. Sembra una bufala ma a quanto pare non lo è.

Basterebbe un messaggio scritto in arabo per bloccare l’app Messaggi di iPhone e far riavviare il telefono. Lo stesso problema coinvolgerebbe anche WhatsApp

Il problema sarebbe causato dalla gestione dei caratteri Unicode; quando riceviamo questo determinato messaggio in arabo mediante l’app Messaggi, quest’ultima va in blocco e causerebbe anche il riavvio dello smartphone. Successivamente, la stessa diventerebbe inutilizzabile.
Il bug è stato rivelato sul social network Reddit da alcuni proprietari di iPhone ed è logico che lo stesso non è un problema dello smartphone ma del suo sistema operativo iOS.

Addirittura, anche chi utilizza WhatsApp su iPhone, potrebbe incappare nella stessa problematica. In ogni caso, le community di utenti Apple si sono già prodigate nello studiare piccolissimi workaround per sbloccare la situazione. Nulla di particolarmente grave ma una seccatura comunque da correggere.
Non è la prima volta che assistiamo a blocchi causati da alcune sequenze di caratteri inviati sotto forma di messaggi (qualche mese fa sulla versione per Mac di Google Chrome), evidentemente la gestione dei caratteri può creare più problemi di quanto potessimo immaginare.

Leggi anche:  WhatsApp: il nuovo trucco per mandare messaggi a contatti non salvati in rubrica