surreal vision

Una società di realtà virtuale fondata da tre studenti che stanno terminando il dottorato presso l’Imperial College di Londra è stato acquistata da Facebook per implementare in Oculus la tecnologia sviluppata dalla start-up.

Surreal Vision è specializzata nella ricostruzione  di scene 3D in real time per creare rappresentazioni accurate del mondo reale e consentire agli utenti di interagire con gli oggetti del  mondo reale all’interno del VR. L’azienda è stata fondata da Richard Newcombe, Renato Salas-Moreno e Steven Lovegrove. La tecnologia sviluppata da Surreal Vision sarà implementata  in Oculus Rift VR e in generale nei sistemi di realtà aumentata che possono essere utilizzati di giorno o di notte e sia all’interno che all’esterno.

“Questa tecnologia sarà un primo passo per portarci alla vera telepresenza, dove le persone possono visitare chiunque, ovunque”,  hanno dichiarato i fondatori. Le loro tecniche promettono un modello di realtà che “sembra reale, creando una nuova realtà mista che riunisce i mondi virtuali e reali”. I fondatori dicono che le sfide rimangono notevoli, come la precisione e  la qualità, aspetti che insieme all’aggiornamento continuo della ricostruzione 3D devono essere quasi perfetti: “Quando  riusciremo a risolvere questi problemi, gli utenti potranno percepire il mondo virtuale come veramente reale – ed  è l’esperienza che a cui noi stiamo puntando. “

Newcombe, Salas-Moreno e Lovegrove si uniranno al team di Oculus Research a Redmond, Washington.

Facebook ha acquistato Oculus VR per 2 miliardi di dollari nel marzo 2014 dopo che la società aveva costruito un solido consenso tra gli sviluppatori di giochi. Il social network ha detto che avrebbe permesso al VR  di avere applicazioni che spaziavano  in settori che vanno dalla comunicazione all’intrattenimento, dall’educazione ai media.

Leggi anche:  Facebook spia tutti utilizzando il microfono: il social network nega tutto!

L’amministratore delegato di Facebook Mark Zuckerberg ha dichiarato ultimamente: “Il mobile è la piattaforma di oggi, noi fin da ora ci stiamo preparando per le piattaforme di domani. Oculus è la possibilità di creare la piattaforma più sociale di sempre, e cambiare il nostro modo di lavorare, giocare e comunicare “.

Oculus è stata fondata da Palmer Luckey, un ex studente che si è ritirato dal  college e che ha fatto molto notizia nel 2012, quando la start-up  è riuscita  a raccogliere più di 2 milioni di dollari sul sito di crowdfunding Kickstarter per produrre il dispositivo Oculus Rift VR. Il primo modello commerciale del tanto atteso visore per la realtà virtuale di Facebook sarà in vendita nel primo trimestre del 2016, ha dichiarato l’azienda all’inizio di questo mese. I prezzi sono ancora da annunciare.

La tecnologia di Oculus VR è già disponibile nel VR Gear, dispositivo sviluppato in collaborazione  tra Samsung e Oculus. Nel frattempo, l’azienda sviluppatrice di videogiochi Valve sta realizzando un dispositivo di realtà aumentata con HTC chiamato Vive VR , che lancerà entro la fine dell’anno.

Sony prevede inoltre di lanciare il suo dispositivo per la realta aumentata, il Morpheus VR per PlayStation 4, nella prima metà del prossimo anno, dopo aver mostrato recentemente un prototipo che è quasi vicino alla versione definitiva per il  consumatore finale.