Mercedes-Benz-proto

Il produttore di auto Daimler  Sabato ha annunciato una partnership con la società Qualcomm Inc. che sviluppa chip per la tecnologia mobile, per implementare la ricarica senza fili dei telefoni cellulari in auto, così come la ricarica di auto elettriche senza cavi.

Daimler e Qualcomm collaborano per sviluppare un auto con ricarica wireless

La mossa strategica da parte di Daimler ha carattere più ampio, la casa madre di Mercedes-Benz, così come stanno facendo le altre case automobilistiche tedesche  rivali, BMW e Audi vuole ampliare la loro esperienza in ambito software e nelle telecomunicazioni per rafforzare il loro status di  case automobilistiche ad alto contenuto tecnologico, in un’era in cui le rigide regolamentazioni per ridurre le emissioni, li costringono a ridimensionare i motori, che  una volta erano i pilastri del loro profitto.

In una dichiarazione congiunta, Daimler e Qualcomm hanno detto che stavano valutando l’applicazione della tecnologia wireless per ricaricare i loro veicoli elettrici (EV) e ricaricare i veicoli elettrici ibridi, senza dover mai collegare la spina alla vettura.

Le aziende stanno anche sperimentando tecnologie che consentiranno ai clienti di caricare in modalità wireless, i dispositivi come i telefoni cellulari durante la guida della loro auto, così come ricercare modi per migliorare l’esperienza utente in-car attraverso la connettività ad alta velocità 3G / 4G.

Ha dichiarato uno dei responsabili del settore per  ricerca e sviluppo di  Daimler ,Thomas Weber: “é importante che restiamo un’azienda innovatrice e all’avanguardia nella tecnologia e continuiamo a far vivere sempre nuove esperienze senza precedenti ai nostri clienti”.

“Con questo in mente, siamo ansiosi di esplorare congiuntamente con una società di tecnologia leader a livello internazionale come Qualcomm i possibili campi di cooperazione futura” , ha detto Weber in un comunicato.

Daimler Produttore di auto di lusso, che molti di voi conoscono per il brand Mercedes-Benz  in Germania non sta solo  cercando di ampliare il  loro Know-how in ambito tecnologico, sta anche preparando un’offerta per l’acquisizione della  divisione di Nokia Here maps.