Gionee
Nella sua ultima immagine, Gionee fa intuire la prossima creazione di uno smartphone con due batterie

Un’idea rivoluzionaria proviene dall’azienda cinese Gionee, pronta a realizzare uno smartphone caratterizzato dalla presenza di ben due batterie.Gionee è un marchio cinese di telefonia non ancora conosciuto fuori dai confini nazionali. Tuttavia, ogni azienda cerca sistemi interessanti per rendersi più accattivante davanti al grande pubblico, e anche questa non fa eccezione. Un’immagine apparsa sul sito Weibo fa intuire i propositi futuri della casa, con alcuni aspetti piuttosto bizzarri e al tempo stesso affascinanti.

Quando si ha a che fare con gli smartphone, a volte i produttori cercano di raddoppiare le forze. In passato, abbiamo visto i dispositivi mobili con doppia fotocamera, con la dual SIM e persino con il doppio display. Ma ora, Gionee sta pensando di progettare un device che si contraddistingue perché all’interno della scocca può contenere addirittura due batterie.

Lo smartphone dovrebbe intitolarsi Gionee M5 e dall’immagine si nota la presenza della doppia batteria. Non si conoscono ancora le specifiche tecniche del prodotto, così come non si sa l’effettiva capacità di entrambe le batterie. Nonostante ciò, gli sviluppatori ritengono che tale cellulare possa raggiungere un’autonomia di ben quattro giorni.

Il progetto di Gionee appare molto ambizioso, anche se è necessario porsi alcuni quesiti. Come sarà costruito M5? Riuscirà a non essere fin troppo goffo per contenere entrambi gli accessori? Quanto sarà sottile? E quando il telefono dovrà essere alimentato, sarà possibile mantenere soltanto una batteria al suo interno?

Per quanto riguarda lo smartphone di Gionee, un altro dubbio è rappresentato dalla modalità nella quale le due batterie saranno disposte. Esse potrebbero essere affiancate l’una all’altra, oppure inserite ad incastro attraverso qualche sistema particolare.

Sono tante le domande irrisolte del futuro dispositivo mobile di Gionee con doppia batteria. Prima di emettere qualsiasi giudizio, bisognerà attendere il momento in cui il device uscirà sui vari mercati internazionali.