samsung galaxy a8

All’inizio dell’anno erano apparsi in rete nuovi marchi che lasciavano intendere le intenzioni di Samsung di espandere la propria linea di smartphone dalla scocca in metallio, i Galaxy A. Qualche tempo fa sono trapelate le prime voci circa il Samsung Galaxy A8, e quest’oggi SamMobile ci svela nuove interessanti novità.

Il Samsung Galaxy A8, secondo le prime voci, sarebbe stato esclusiva del mercato cinese, ma secondo l’insider di SamMobile il dispositivo in questione arriverà in altri paesi in Asia ed Europa. La serie Galaxy A è stata un discreto successo per Samsung nella fascia media, dunque l’arrivo di questo nuovo dispositivo anche nel resto del mondo non dovrebbe stupire.

Il Samsung Galaxy A8 potrebbe introdurre novità già conosciute con il Galaxy S6

La notizia più interessante rivelata dalla fonte di SamMobile è la probabile presenza di un sensore per le impronte digitali, che porrebbe il Samsung Galaxy A8 allo stesso livello del Galaxy S6 per quanto riguarda questo sistema. Si parla infatti della stessa tecnologia montata sugli ultimi top di gamma di casa Samsung, più simile al Touch ID di Apple e decisamente lontana dal sensore montato su Galaxy Note 4 e Galaxy S5.

Inoltre dovremmo trovare la stessa interfaccia TouchWiz del Galaxy S6, alleggerita di tutto il bloatware Samsung e con la possibilità di scaricare ed installare temi per personalizzare il dispositivo. Il Samsung Galaxy A8 dovrebbe essere dotato di un grande display da 5.7 pollici Super AMOLED Full HD, una scocca interamente in metallo con uno spessore di appena 5.9 mm, SoC Snapdragon 615 octa-core 64 bit, 16 GB di memoria interna, 2 GB di memoria RAM, fotocamera posteriore da 16 megapixel, fotocamera anteriore da 5 megapixel, batteria da 3050 mAh e Android 5.0.x Lollipop.

Se Samsung dovesse prezzare questo nuovo A8 ad un prezzo competitivo, potrebbe davvero rappresentare l’alternativa migliore nella fascia media del mercato.